Hockey da tavolo

L’hockey da tavolo è molto diffuso e praticato da persone di qualsiasi età, grazie alle poche regole da rispettare e alla semplicità del gioco. L’unico obiettivo perseguito dai due giocatori, infatti, è quello di fare goal: riuscire, cioè, a far entrare un disco di plastica dentro la porta dell’avversario, costituita da una feritoia sui lati corti del tavolo. Le sfide di air hockey si consumano su tavoli di plastica appositamente realizzati per questa attività ludica. In commercio si trovano kit completi per giocare a hockey da tavolo, e a differenti condizioni d’acquisto: possono essere nuovi, oppure usati già da altri proprietari.

Regole e oggetti necessari per praticare l’hockey su tavolo

L’hockey da tavolo è un vero e proprio sport, che ogni anno prevede un campionato del mondo. Questa attività sportiva è nata negli Stati Uniti: non a caso, i più grandi campioni appartengono a questo Paese. Anche le regole del gioco sono stabilite dalla United States Air Hockey Association, organismo anch’esso statunitense.

Per giocare a hockey da tavolo è necessario disporre una superficie di plastica, dotata di bordi sufficientemente alti per trattenere il disco sul tavolo, ogni volta che viene sospinto verso la porta avversaria, tramite dei piattini dotati di manici.

Caratteristiche dei tavoli di hockey da tavolo

I tavoli utilizzati per giocare a hockey sono generalmente realizzati in plastica, materiale adatto a sopportare le sollecitazioni meccaniche durante il gioco. La plastica, inoltre, consente di far scorrere i piattini più velocemente e colpire con efficacia il disco, per farlo entrare nella porta avversaria. Le sponde, inoltre, sono studiate per consentire al disco di rimbalzare e prendere la direzione voluta dal giocatore che lo colpisce.

In base alla disponibilità di spazio, i tavoli da hockey possono essere di varie dimensioni. I più piccoli hanno una lunghezza inferiore al metro, mentre i modelli più grandi possono raggiungere anche i 4 metri, per una larghezza che può anche superare i 100 centimetri. I modelli più accessoriati sono dotati anche di una luce posta sopra la superficie di gioco, la quale garantisce una migliore visibilità durante le sfide.

Infine, si può scegliere un kit per giocare a hockey da tavolo anche in base al colore. I tavoli più diffusi sono di colore bianco, anche se in commercio si trovano altre colorazioni: rosso, arancione e giallo.

Prezzi dei tavoli da hockey

I prezzi di questi tavoli dipendono da tutte le caratteristiche appena esposte e dalle diverse condizioni d’acquisto. In genere, il costo di un kit per praticare questo sport può variare da 20 € a circa 1.000 € dei tavoli professionali.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda