Henné per tatuaggi e body art: un rituale antico

La Lawsonia inermis, nome scientifico della pianta conosciuta anche come Henna o Enna, è un piccolo arbusto dalle cui foglie e rami si ottiene la polvere di Henné. Questa può avere diverse colorazioni, dal verde-giallastro al marroncino, in base alla quantità percentuale di foglie e rami utilizzati per la sua produzione. La pianta dell'Henné è conosciuta e utilizzata fin da epoche remote come colorante per corpo e capelli, dai Babilonesi agli Assiri, dai Sumeri agli Egizi, fino agli Ebrei e agli Arabi.Ogni società ha attribuito nelle varie epoche significati diversi al tatuaggio, legandolo alla sfera del sacro o a riti ancestrali, utilizzandolo come auspicio di fertilità durante il rito nuziale o con intento genericamente propiziatorio, come protezione dagli spiriti del male o per propiziarsi la divinità. In India, ad esempio, il tatuaggio all'Henné si chiama Mehndi e ha un significato molto particolare. Viene, infatti, realizzato dall’anziana del villaggio mentre le altre donne della comunità condividono con la futura sposa i segreti della vita nuziale.

Perché un tatuaggio all’Henné

Rispetto ai tatuaggi tradizionali e permanenti, i tatuaggi all’henné sono solo temporanei: la loro durata media va dai 10 ai 30 giorni. Grazie a questa caratteristica, l’henné viene sempre più spesso scelto come alternativa, come prova per un tatuaggio permanente o semplicemente come decorazione temporanea al pari della nail art. Cosa c’è di meglio che sfoggiare un nuovo tatuaggio ogni mese?Inoltre, se per un tatuaggio tradizionale di piccole dimensioni il costo di partenza si aggira intorno ai 50 €, un flaconcino di henné da 30 grammi va da 1 a non più di 5 €. Ovviamente, esistono centri specializzati per la realizzazione di tatuaggi all’henné, ma grazie alla versatilità del materiale è possibile realizzarli direttamente a casa in pochi semplici passaggi.

Kit per tatuaggi all’henné

In commercio esistono preparati all’henné in gel già pronti per l’uso, generalmente in tubetti o flaconcini dotati di apposito beccuccio per l’applicazione. Questi gel possono avere varie colorazioni - dal nero al marrone, dal dorato al bianco per i tatuaggi più originali ed eleganti - e sono particolarmente comodi ed economici, dal momento che non avrete bisogno di acquistare nient’altro per la realizzazione del vostro tatuaggio. L’importante sarà scegliere un prodotto clinicamente testato e sicuro, anche se senza marchio specifico. Un kit tutto incluso, compreso di applicatore, costa dai 20 ai 30 €.Se preferite invece acquistare la polvere di henné e prepararla direttamente a casa vostra, una confezione da 100 gr costa circa 4 €. Per preparare la pasta all’henné vi serviranno pochi altri ingredienti: acqua, limone, zucchero, olio essenziale, mentre per l’applicazione potrete acquistare un flaconcino con beccuccio a circa 6 €.