L’hard disk esterno: la memoria portatile

Lo spazio di archiviazione interno di un pc desktop o un notebook spesso non è sufficiente per fare da archivio a tutti i nostri dati, tanto che il più delle volte si rende necessario l’acquisto di una memoria esterna dove poter conservare i propri file: l’hard disk esterno.  Gli hard disk esterni sono dispositivi rimovibili che consentono l’archiviazione di file tramite una connessione ad un computer, un notebook, un tablet oppure una console. L’hard disk esterno è dotato di un case che ne consente il trasporto, lo protegge dagli urti e, se realizzati in silicone, all’acqua. Quasi tutti i modelli ormai dispongono di connessione USB 3.0, in grado di fornire alimentazione elettrica sufficiente per il suo funzionamento. Sui vecchi dischi non è raro trovare prese USB 2.0. Si tratta di dispositivi più economici ma con una rapidità di trasmissione dati 10 volte più lenta. 


Quale formato scegliere?

La dimensione degli hard disk si indica generalmente col diametro in pollici del disco a rotazione presente al loro interno. Le dimensioni standard più vendute sono due: 3,5″, dotata di un volume consistente più indicato per l’utilizzo su scrivania (la dimensione è identica a quella degli hard disk montati all’interno dei computer tower), con una velocità di rotazione generalmente più alta, e 2,5″, più piccoli e più leggeri facilmente trasportabili che consentono il funzionamento plug and play ed utilizzano una o due porte USB per alimentare il disco esterno (la dimensione corrisponde a quella degli HDD interni montati sui portatili).In commercio è ancora possibile trovare hard disk con una memoria di archiviazione da 320 GB, sebbene siano stati superati da quelli a 500 GB (oggi considerato lo spazio di archiviazione esterna standard). Negli ultimi anni, con l’avvento di risoluzioni audio/video in FULL HD che richiedono uno spazio di memoria più ampio, sono sempre più venduti gli hard disk esterni con uno spazio di archiviazione da 1 TB e 2 TB.I marchi leader del settore come Verbatim e Toshiba offrono prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo. A seconda delle dimensioni della memoria, i prezzi per l’acquisto di un hard disk esterno partono da circa 34 €  per un hard disk da 500 GB usato ma in ottime condizioni, fino ad arrivare a oltre 11.600 € per una memoria esterna del marchio LaCie da 120 TB, destinata ad uso professionale e all’immagazzinamento di una cospicua mole di dati.