Guinzagli per cani

Chi possiede un cane e ha l’esigenza di portarlo quotidianamente a passeggio, certamente non può fare a meno di possedere un guinzaglio. Questo accessorio è facilmente reperibile nei negozi specializzati in articoli per animali, oppure si può acquistare direttamente sul web. In ogni caso, il mercato offre moltissimi modelli di guinzagli e a differenti condizioni d’acquisto: se ne possono comprare nuovi oppure usati.

Collare o pettorina per cani?

Prima di passare in rassegna le principali tipologie di guinzagli, è utile spendere qualche parola sui collari e gli altri accessori utilizzati per portare a passeggio il cane. Pur trattandosi di altri articoli per cani, è utile conoscerne le caratteristiche poiché spesso vengono venduti insieme ai guinzagli.

Mentre i collari tradizionali sono noti a tutti, le pettorine sono meno utilizzate e meritano una breve descrizione. Si tratta di particolari imbracature che vengono fatte indossare ai cani, all’altezza delle spalle e in corrispondenza delle zampe anteriori. Questo sistema permette all’animale la massima libertà di movimento della testa e riduce al minimo il fastidio durante la passeggiata con il padrone. In commercio è disponibile un’ampia varietà di pettorine, di ogni dimensione e realizzate con vari tipi di materiali.

Caratteristiche dei guinzagli per cani

Tornando al discorso dei guinzagli, tra i tanti disponibili nei negozi specializzati spiccano quelli allungabili. Rispetto a un guinzaglio semplice, questi modelli dispongono di un sistema regolabile, il quale consente di allungare o ritirare il guinzaglio in funzione della libertà che si vuole concedere al cane stesso. Questi modelli sono dotati di una comoda impugnatura, all’interno della quale c’è un dispositivo a molla che riavvolge automaticamente il guinzaglio dopo aver premuto un pulsante.

Un’altra caratteristica, da tenere in considerazione prima dell’acquisto di un guinzaglio, riguarda il materiale costruttivo della corda. I modelli più diffusi sono a tutti gli effetti delle catene metallicheo in cuoio con una lunghezza prestabilita, dotati di un moschettone che permette l’attacco al collare. I guinzagli allungabili più economici e alla portata di tutti, invece, hanno una corda in nylono di plastica.

Un altro fattore di scelta, certamente meno importante rispetto a quelli appena elencati, riguarda il colore del guinzaglio: il mercato attuale consente di scegliere tra un’ampia varietà di colorazioni.

Marche produttrici e prezzi dei guinzagli per cani

Tra le principali aziende che producono guinzagli per cani spiccano la Dexil, la Trixiee la Flexi. I costi di questi accessori dipendono dalle caratteristiche elencate, dalle condizioni d’acquisto e dalla marca. Un guinzaglio, comunque, si può acquistare a un prezzo che varia da 5 € a circa 30 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda