La moto, una passione che richiede cura e attenzioni

La moto è un sogno, un desiderio che molto spesso rimane tale, ma sono tantissimi invece coloro che rendono questa ambizione concreta con l’acquisto di una moto. Possedere una moto significa muoversi con agilità per le strade della città, viaggiare veloci, avere una visuale di panorami unici difficilmente possibile con un altro mezzo. Viaggiare in moto però significa anche avere cura di questo mezzo, controllare spesso il funzionamento e assicurarsi di avere tutti gli elementi legati alla sicurezza sempre in ordine e funzionanti. Una revisione periodica, l’uso di ricambi di ottima qualità, la scelta di utensili e kit di bordo sicuri, l’acquisto di caschi e protezioni idonee e la dotazione di sospensioni sicure rendono questo mezzo non solo potente ma anche sicuro.

Ricambi per moto, accessori indispensabili per una guida sicura e piacevole

Una guida traballante e movimentata non è mai positiva né piacevole, proprio per questo è importante implementare, oltre a tutti gli strumenti di protezione e cura, le migliori sospensioni. Queste ultime devono sempre essere sicure e adatte al tipo di moto, altrimenti, piuttosto che garantire una guida piacevole e sicura, potrebbero essere addirittura controproducenti.

Tra le principali sospensioni da moto e relativi componenti, si distinguono prodotti come ammortizzatori, cuscinetti e boccole, piastre per forcelle, canotti e sostegni per forcelle, snodi a sfera, guarnizioni, forcelle complete e altre sospensioni.

Forcelle e guarnizioni, la scelta di prodotti idonei e compatibili

Tra i tanti componenti di una moto, le guarnizioni possono sembrare un elemento secondario, ma non lo sono affatto. La forcella completa è un componente il cui funzionamento risulta fondamentale nella guida, infatti, ha il compito di collegare la ruota anteriore al telaio, permettendo di sterzare agevolmente e fungendo da ammortizzatore e sospensione. Le guarnizioni per forcella, anche dette paraolio, sono degli anelli che impediscono la fuoriuscita delle sostanze lubrificanti quali olio o grasso e l’ingresso nella forcella di acqua o polvere. La sostituzione va effettuata periodicamente, soprattutto nel momento in cui si dovesse notare la fuoriuscita di olio dalla forcella. Queste perdite sono molto pericolose in quanto potrebbero penetrare nelle pasticche del freno o esaurirsi troppo velocemente causando danni alla moto.

Prima di scegliere le guarnizioni bisogna selezionare la marca e il modello della moto su cui verranno applicate, tra le varie: Kawasaki, Malaguti, Cagiva, Aprilia, Benelli, Harley-Davidson, HM Moto, Honda, Husqvarna, Yamaha, Ducati e moltissime altre. È possibile selezionare anche la marca delle guarnizioni - Leak-Proof Seals, Moto Guzzi, Castrol, BMW, All Balls e molte altre - e il posizionamento ovvero anteriore, posteriore, lato destro o sinistro, mentre la fascia di prezzo va da 1 € a 640 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda