Guarnizioni motore per moto

Le guarnizioni sono elementi meccanici che vengono utilizzati per contenere liquidi o gas. Di solito sono realizzate in materiali relativamente soffici, proprio per garantire una maggiore aderenza alle superfici da sigillare, al fine di impedire la fuoriuscita del fluido o delle sostanze gassose.

Nel campo dei motori, le guarnizioni hanno la funzione di trattenere i liquidi di lubrificazione, quelli di raffreddamento, i residui della combustione e i gas di scarico. Inoltre servono anche per isolare gli impianti di alimentazione e collegare componenti secondari.

Perdite di olio o acqua: attenzione alle guarnizioni

Quando la guarnizione cede, il bolide non si ferma. I problemi alle guarnizioni infatti sono abbastanza “subdoli”, poiché possono non palesarsi per periodi più o meno lunghi.

Tuttavia, se la moto inizia a “trasudare” liquidi di varia natura (olio, acqua, benzina), con grande probabilità le guarnizioni sono compromesse e non sigillano più efficacemente.

Perdite di olio sono indice di problemi all’impianto di lubrificazione. La riparazione dovrà quindi riguardare i filtri dell’olio, e la pompa dell’olio della moto.

Se invece a trafilare è l’acqua, probabilmente il guasto potrebbe essere localizzato nell’impianto di raffreddamento e la pompa dell’acqua. Se con la riparazione o sostituzione della pompa il problema non viene risolto e l’acqua continua a filtrare, potrebbe trattarsi (purtroppo) della guarnizione dei cilindri o della testa della moto.

Come acquistare e a quali prezzi?

Sostituire da soli le guarnizioni della moto o dello scooter richiede una buona manualità e un’approfondita conoscenza degli elementi e del funzionamento del motore. Servono poi gli attrezzi di base del fai da te e il consueto kit da garage.

Le guarnizioni per moto si trovano facilmente anche online, sia in appositi kit suddivisi per impianto, sia come articolo singolo, soprattutto se ci si orienta fin da subito sulla marca della motocicletta o dello scooter.

In alternativa, se la moto è un po’ datata o se si sospetta che più guarnizioni possano essere compromesse, è possibile acquistare il kit completo di guarnizioni per tutti gli impianti e le funzioni del motore. Il costo è abbastanza rilevante: per esempio il kit completo per una moto Honda di qualche anno può costare dai 150 € in su. Tuttavia l’esborso è sempre inferiore a quello di una riparazione in officina.

Le guarnizioni singole costano cifre poco rilevanti. Per fare un esempio, una guarnizione per base cilindro Piaggio costa sui 4-5 €.

È possibile risparmiare molto se si scelgono guarnizioni di marche universali, adatte però al modello di moto da sistemare. Attenzione ai codici e agli anni di produzione della moto, poiché anche una minima differenza di dimensione o di forma della guarnizione nuova rispetto a quella originale causerà nuove e più frustranti perdite.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda