Guarnizioni motore per moto

Le guarnizioni sono elementi meccanici che vengono utilizzati per contenere liquidi o gas. Di solito sono realizzate in materiali relativamente soffici, proprio per garantire una maggiore aderenza alle superfici da sigillare, al fine di impedire la fuoriuscita del fluido o delle sostanze gassose.

Nel campo dei motori, le guarnizioni hanno la funzione di trattenere i liquidi di lubrificazione, quelli di raffreddamento, i residui della combustione e i gas di scarico. Inoltre servono anche per isolare gli impianti di alimentazione e collegare componenti secondari.

Perdite di olio o acqua: attenzione alle guarnizioni

Quando la guarnizione cede, il bolide non si ferma. I problemi alle guarnizioni infatti sono abbastanza “subdoli”, poiché possono non palesarsi per periodi più o meno lunghi.

Tuttavia, se la moto inizia a “trasudare” liquidi di varia natura (olio, acqua, benzina), con grande probabilità le guarnizioni sono compromesse e non sigillano più efficacemente.

Perdite di olio sono indice di problemi all’impianto di lubrificazione. La riparazione dovrà quindi riguardare i pompa dell’olio della moto.

Se invece a trafilare è l’acqua, probabilmente il guasto potrebbe essere localizzato nell’impianto di raffreddamento e la cilindri o della testa della moto.

Come acquistare e a quali prezzi?

Sostituire da soli le guarnizioni della moto o dello scooter richiede una buona manualità e un’approfondita conoscenza degli elementi e del funzionamento del motore. Servono poi gli kit da garage.

Le