Grucce appendiabiti per un armadio impeccabile

La gruccia, detta anche stampella o “ometto”, per la sua caratteristica forma triangolare che riproduce le spalle di un uomo, è un accessorio utilizzato per appendere vari tipi di indumenti al fine di evitare di piegarli.Le prime grucce furono utilizzate già nell’Ottocento per riporre nei guardaroba le crinoline, tipiche sottane d’epoca vittoriana, molto ampie e facilmente sgualcibili, mentre i primi brevetti di stampelle per abiti risalgono ai primi anni del Novecento.Se come inventore delle grucce appendiabiti viene citato addirittura Thomas Jefferson, tra i vari personaggi a cui viene attribuita l’invenzione di una stampella spicca un disegnatore di paralumi, Albert Parkhouse, che avrebbe ricavato per primo una gruccia per abiti da un fil di ferro per risolvere il problema dei troppi soprabiti da appendere in ufficio.

Una gruccia per ogni abito

Se il prototipo della gruccia per abiti era in semplice fil di ferro, modellato a triangolo e chiuso ad uncino, oggi ne esistono di vari tipi, forme, dimensioni, materiali e colori.Le grucce in metallo vengono ancora prodotte nella variante base in fil di ferro, più o meno sottile, o rivestite di gomma colorata. Più è spesso il filo, più la gruccia sarà resistente. Questo tipo di grucce, per quanto estremamente semplici, sono molto utili come salvaspazio, visto lo spessore contenuto, ma non sono particolarmente adatte ad appendere giacche o camicie.Per questo genere di indumenti, sono indicate grucce che abbiano un’ampiezza di “spalle” tale da evitare pieghe. Le grucce in plastica, facilmente modellabili secondo le più diverse misure, consentono una migliore aerazione di giacche e camicie grazie alla loro ampiezza. Quanto alle misure, bisognerà scegliere una gruccia che si avvicini per dimensioni al capo d’abbigliamento da appendere.Tra le grucce in plastica, quelle con pinze - meglio se rivestite in gomma - sono studiate per gonne e pantaloni. Se l’altezza del vostro armadio non lo consente, allora potrete appendere i pantaloni su una stampella apposita con barra orizzontale, rivestita in materiale antiscivolo. In plastica colorata vengono spesso prodotte le grucce per bambini, dalle forme giocose e dai colori fluo.Per i capi più delicati esistono anche grucce imbottite e rivestite di stoffa decorata, spesso con annessi sacchetti profumati. Se volete dare al vostro armadio un tocco vagamente vintage, potreste optare per grucce in legno decorate a decoupage o laccate in bianco per un effetto shabby chic.
Grucce apposite sono state create per appendere cravatte, sciarpe e cinture ed esistono anche speciali appendini multi-grucce per ottimizzare gli spazi all’interno di qualsiasi guardaroba.
I prezzi delle grucce appendiabiti partono da 1 € per il pezzo singolo ed è possibile acquistarle in set, con un prezzo che arriva a circa 80 € per 500 pezzi.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda