Gonne da donna

Minigonne da donna

La minigonna è un capo di abbigliamento molto amato dalle donne giovani e meno giovani. Si tratta di un indumento che permette di esprimere tutta la propria femminilità perché fascia i fianchi e mette in mostra le gambe. L’importante è indossarla in modo fine, senza scadere nel volgare. I pantaloni saranno anche più comodi, adatti agli impegni di tutti i giorni e a qualsiasi occasione, ma una minigonna non dovrebbe mai mancare nell’armadio di una donna.

Si tratta di un capo che si può indossare sia d’estate che d’inverno, tutto dipende dal tessuto di cui è fatta e dagli altri capi con cui si abbina.

Caratteristiche delle minigonne da donna

La minigonna è un capo che ha segnato un’epoca, e ha rappresentato un vero e proprio punto fermo nel percorso dell’emancipazione femminile. L’idea nacque negli anni ‘60 dalla ribelle Mary Quant, stilista inglese. In quegli anni le gonne si accorciavano sempre di più e ciò non piaceva alla mentalità dell’epoca, infatti le donne che usavano gonne corte erano mal viste. A quei tempi si diffuse anche l’usanza di non mettere il reggiseno.

Si tratta di un indumento versatile e pratico che è sempre stato prodotto in moltissimi tessuti: cotone, lino, lana, pizzo, raso. In base al materiale e al taglio, lo stile cambia, diventa più casual o più elegante, e può essere sfoggiato in occasioni diverse tra loro. Anche le forme sono tante: mini gonne svasate, aderenti, a palloncino, a portafoglio, insomma tutti questi differenti modelli possono certamente soddisfare i gusti di tutte le donne che desiderano indossare una minigonna. Si può acquistare una minigonna in ogni stagione, infatti basta abbinare una maglietta leggera o una camicetta d’estate o un maglioncino e delle calze pesanti d’inverno e il look è completo.

Quanto costano le minigonne da donna?

Esistono moltissimi marchi che producono abbigliamento femminile e quindi naturalmente molte minigonne di ogni genere. Alcune aziende hanno prezzi ragionevoli, adatti a tutte le tasche, altre invece, essendo marchi di alta moda, propongono dei capi particolari ed è così che il prezzo sale in modo vertiginoso.

Resta comunque un capo abbordabile per tutti, infatti si possono trovare minigonne di seconda mano anche a 1 €. Per modelli nuovi in tessuto sintetico, senza troppe pretese, la cifra è di circa 5 €. Cambiando completamente genere, per una minigonna a portafoglio di alta moda, della maison Etro, si arriva anche a 590 €.