Il disegno tecnico: un progetto che richiede una precisione che solo una gomma adeguata può dare

Il disegno tecnico è uno strumento di fondamentale importanza nella progettazione e realizzazione di un oggetto. Per realizzarlo sono necessari specifici articoli per il disegno tecnico. È importante ricordare che realizzare un disegno tecnico è una procedura tutt’altro che semplice e che richiede una precisione quasi maniacale: quello che apparentemente può sembrare un errore banale, potrebbe, infatti, stravolgere l’intero progetto. Ecco perché uno degli oggetti di cui bisogna munirsi prima di iniziare a dar forma al proprio bozzetto è la gomma da cancellare per il disegno tecnico. Le gomme sono usate per modificare eventuali errori: vengono, cioè, adoperate per cancellare precedenti segni di matita o penna.

Quali sono le principali tipologie di gomme per il disegno tecnico attualmente presenti sul mercato

Ci sono varie tipologie di gomme per il disegno tecnico; queste differiscono le une dalle altre per la loro composizione caratteristica. La gomma a mescola morbidissima è quella più duratura di tutte, in quanto non si sfalda in piccoli pezzi; quello che fa è assorbire gradualmente i corpuscoli di grafite. La gomma a mescola morbida è fatta di sostanze abrasive che servono proprio a eliminare tratti di penna o matita indesiderati. Infine, la gomma a mescola dura è quella usata specificatamente per la correzione di tratti realizzati con l’inchiostro: ha, infatti, una consistenza più dura ed è maggiormente abrasiva delle precedenti. Le gomme per il disegno tecnico si trovano attualmente in commercio sia in condizioni nuove che usate: è chiaro che una gomma già precedentemente usata sia meno pulita di una nuova; quindi, nel caso si voglia risparmiare ed acquistarne una di seconda mano è consigliato pulirla accuratamente prima di procedere con la correzione. I prezzi variano molto sulla base della tipologia e della qualità del prodotto acquistato: si va dai 2 € per una semplice gomma pane ai 65 € per una gomma rapid eraser.

Altri strumenti per il disegno tecnico

Uno degli strumenti principali per la realizzazione di un disegno tecnico è la matita. Esistono varie tipologie di matite usate in questo ambito, le quali differiscono tra loro principalmente per il diverso spessore della mina. I disegni fatti con la matita vengono solitamente ripassati con penne specifiche in un secondo momento; anche la fase del ripasso è suscettibile di errori, ai quali si può rimediare con una gomma a impasto duro.

Le squadre che si usano nel disegno tecnico, sono, in genere, di plastica e possono essere di due tipi: la squadra con i tre angoli di 90°45° e 45°e quella che ha gli angoli a 30°, 60° e 90°.