5.138 oggetti trovati dai venditori eBay internazionali

La scoperta della pietersite

Diamanti e gemmesono spesso ricercati non solo per il loro valore e la loro bellezza, ma anche per le loro intrinseche capacità di riequilibrare l’aura, anche nota come sistema energetico di ogni persona. Questa credenza, che sta alla base di quel particolare trattamento naturale che ha il nome cristalloterapia, vale anche per la pietersite, una tipologia di diasproscoperta in tempi recenti da Sid Pieters, autorevole conoscitore e scopritore di pietre della Namibia. Trovandosi nel 1962 nei pressi di Outjo, nella Namibia settentrionale, Pieters rinvenne per la prima volta la crocidolite pietersite, una gemma piuttosto rara composta di vari minerali e caratterizzata da molteplici e caratteristici riflessi marroni, azzurri e oro, che battezzò poi con il suo stesso nome.

Pietersite: caratteristiche e proprietà

La pietersite è una varietà di quarzo, costituita da occhio di falco, occhio di tigreed ematitee originaria della Namibia e della Cina. Si tratta di una pietra di difficile reperibilità, in quanto i suoi giacimenti sarebbero oramai esauriti. Secondo i principi della cristalloterapia, la pietersite, in virtù della sua capacità di stimolare e riequilibrare il secondo e il terzo Chakra, sarebbe un toccasana in tutti quei casi in cui è indispensabile riportare ordine nella propria vita. Questa pietra, in generale, si rivela utile per superare le sindromi da attaccamento, attivare nuovi schemi di pensiero e facilitare la risoluzione dei conflitti interiori. Grazie a queste sue virtù, viene consigliata in tutti quei casi in cui vi è un qualche malessere legato a uno stato cronico di preoccupazione, come nel caso di ripetuti mal di testa, nevralgie, problemi di stomaco e senso di soffocamento.

Gioielli e gemme di pietersite

Proprio per sfruttare appieno le sue caratteristiche terapeutiche, è bene che la pietersite ci accompagni nelle nostre giornate restando a contatto con il nostro corpo. A tal fine, è possibile sia posarla in corrispondenza del secondo e del terzo Chakra, nel corso di meditazioni e trattamenti reiki, sia tenerla accanto al cuscino durante il riposo notturno. Onde ottenere i risultati migliori, però, è anche consigliabile portarla sempre con sé, incastonandola su orecchini, pendagli, anelli o bracciali. Il costo di una singola pietra, che varia a seconda delle dimensioni, può aggirarsi tra 1 € e 700 €, mentre un gioiello con pietra incastonata può arrivare a superare i 6.000 €. Volendo risparmiare, è sempre possibile dare un’occhiata agli articoli messi in vendita usati. Qualsiasi siano le nostre preferenze, sarà senz’altro una buona abitudine quella di avere con noi una gemma di pietersite ogniqualvolta perdiamo di vista la nostra strada e abbiamo necessità di recuperare la pace interiore.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda