Gioielli e gemme di alessandrite

Chi ama indossare gioielliparticolari, abbelliti magari da pietre preziose, sa quanto questi oggetti abbiano un valore elevato in base alla loro manifattura e alla rarità dei materiali che li costituiscono.

C’è da dire che non sono una prerogativa del gentil sesso, infatti ci sono moltissimi uomini che amano indossare accessori pregiati, sia per vezzo personale, ma anche perché magari sono un regalo di una persona cara.

La lavorazione di metalli come oro, platino e argento può essere artigianale, effettuata da mani sapienti di orafi esperti, ma anche industrializzata. Possono essere aggiunte delle gemme per impreziosire il tutto e dare vita a pezzi esclusivi e di classe. Tra le pietre preziose più amate ci sono diamanti, smeraldi, rubini, zaffiri, ma esistono tante altre meraviglie della natura che vengono utilizzate per la creazione di monili raffinati. L’alessandrite, per esempio, è una pietra colorata di estrema rarità.

Caratteristiche dei gioielli e delle gemme di alessandrite

L’alessandrite è una varietà molto rara del crisoberillo. Le sue origini risalgono al periodo dell’Impero russo, quando fu scoperta da uno studioso francese, appassionato di minerali.

Inizialmente si pensò che fosse uno smeraldo, perché fu ritrovata proprio in una miniera di smeraldi in Russia. Nel tempo si notò che aveva la capacità di cambiare colore, dal verde al rosso, e fu subito eletta come pietra ufficiale dell’impero russo al tempo degli zar. Il colore dell’alessandrite si trasforma in base alla luce del giorno e con l’illuminazione a incandescenza. I giacimenti nella regione degli Urali sono esauriti da molto tempo, per questo è molto più facile trovare una gemma di grandi dimensioni montata su gioielli antichi.

Anche se alla fine degli anni ‘80 sono state scoperte altre fonti in Brasile, India, Sri Lanka e Myanmar.

Quanto costano i gioielli e le gemme di alessandrite?

Come per tutte le pietre preziose, il valore reale dipende da moltissimi fattori, tra cui il peso, il taglio, la purezza ecc. In vendita si possono trovare attualmente gemme di alessandrite naturale che costano anche 3 €, si tratta di esemplari più grezzi. Una pietra di alessandrite da 1,67 carati, con caratteristiche di un certo livello, può arrivare ad avere un prezzo di circa 2.780 €. Gli appassionati del genere devono sapere che pietre del genere oltre i 3 carati sono considerate estremamente rare. Chi vuole fare un regalo speciale, lontano dai soliti diamanti, seppur meravigliosi, ma più scontati, può orientarsi verso la scelta di un gioiello con alessandrite.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda