Gioielli da sposa

Tra gli accessori da sposa, i gioielli rivestono un ruolo molto importante, perché andranno a impreziosire l’aspetto della sposa, illuminando i tratti del viso, del collo e delle mani. Lo stile e la tipologia dei gioielli dovranno adattarsi perfettamente all’abito. Ci sono però alcuni accorgimenti da seguire, onde evitare eccessi che non si adattano bene all’occasione del matrimonio.

Soprattutto se la cerimonia avverrà con rito religioso, è consigliabile puntare sulla sobrietà, in particolare per quel che riguarda le mani. Le fedi, infatti, saranno le vere protagoniste tra i gioielli, almeno durante la cerimonia. Per il ricevimento di nozze, invece, la sposa potrà eventualmente arricchire il proprio look, con gioielli più vistosi e luminosi, specie se la festa avverrà nelle ore serali e fino a tarda notte. Nella scelta dei gioielli, la sposa dovrà tenere conto della somma di ciò che andrà a indossare, cercando di bilanciare la presenza di altri accessori, come il velo o una corona, una preziosa cintura in vita, oppure altri accessori per l’acconciatura.

Punti luce

Per il matrimonio i gioielli sposa hanno la funzione di punti luce che non appesantiscono, ma al contrario illuminano i tratti. Per questa ragione, i set e parure più alla moda sono caratterizzati da orecchini, bracciali e collier di pietre brillanti. I colori chiari sono molto più presenti tra i gioielli sposa di quanto non lo siano quelli scuri, a sottolineare ancora una volta la funzione illuminante di questi accessori per l’occasione speciale del matrimonio.

Bisogna tenere conto che la sposa sarà al centro dell’attenzione e tutti gli sguardi si concentreranno su di lei. Dunque, è bene scegliere gioielli che esaltino i naturali punti di forza della protagonista della festa.

Un paio di orecchini pendenti vistosi, per quanto eleganti, non sono consigliabili a chi non possiede un bel collo slanciato. Invece, un modello sobrio e luminoso di orecchini potrà sottolineare in modo discreto i lobi, affinando il décolleté. Per la scelta del modello di collana, meglio scegliere un gioiello che segua la linea della scollatura dell’abito. I metalli e le pietre preziose sono certamente da privilegiare rispetto alla bigiotteria e ai cristalli, anche se bisogna ammettere che, in questo ambito, vi sono moltissimi modelli dal design estremamente accattivante. Il vantaggio della bigiotteria sta anche nel prezzo e i set di gioielli sposa possono costare anche tra i 20 € e i 120 €. Le perle sono sempre adattissime e molto eleganti, a patto che non siano un regalo fatto alla sposa. Come dice la tradizione popolare, le perle regalate possono portare lacrime, quindi devono essere acquistate direttamente dalla sposa.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda