Giochi per cani

I giochi per cani sono degli oggetti fondamentali per far divertire un cucciolo e, allo stesso tempo, educarlo in base alle esigenze del padrone. Giocare è un’attività divertente, sia per il cane che per il padrone, ma deve essere svolta nella massima sicurezza, vale a dire utilizzando oggetti realizzati con materiali conformi.

Nei negozi specializzati in articoli per cani, o sul web, è possibile acquistare giochi per cuccioli o per cani adulti, con modelli che variano anche in base alle dimensioni dell’animale. Prima di acquistare un oggetto di questo tipo, è utile verificare le diverse condizioni d’acquisto: sul mercato sono disponibili giochi nuovi oppure già usati per far divertire altri cani.

Distinzione tra giochi di riporto e di presa

Gli esperti di comportamenti animali distinguono i giochi per cani in due grandi categorie: da riporto e da presa. Alla prima tipologia appartengono tutti quegli oggetti che stimolano l’istinto canino di riportare un oggetto al padrone: per questo scopo, la palla è il gioco migliore poiché sollecita questo comportamento. Di diverso genere, invece, sono i giochi di presa, i quali incoraggiano la tendenza a mordicchiare qualsiasi oggetto.

Principali caratteristiche dei giochi per cani

La prima caratteristica che contraddistingue i giochi per cani è il materiale di cui sono composti. Per evitare che l’animale si faccia male, è preferibile scegliere dei modelli in gomma o in corda. In alternativa, è possibile acquistare dei giochi in legno o realizzati in pelle. Particolarmente amati dagli amici a quattro zampe, poi, sono alcune tipologie di passatempi: tra questi spiccano i Kong, piccoli coni che possono essere riempiti con dei bocconcini.

Altri oggetti per cani disponibili sul mercato sono i giochi prodotti con dei materiali particolarmente morbidi, adatti a soddisfare l’istinto di mordere senza danneggiare la dentatura. Altri due fattori, da tenere in considerazione prima di comprare un gioco per cani, riguardano le dimensioni e il colore. In base alla grandezza dell’animale, quindi, è possibile acquistare oggetti con taglie che vanno da XS a XXL. Riguardo ai colori, infine, molto gettonati sono i giochi caratterizzati dalle colorazioni vivaci: giallo, blu e verde.

Marche e prezzi dei giochi per cani

Tra le marche più conosciute dagli appassionati cinefili spicca la Kong, creatrice dell’omonimo gioco per cani. Altre aziende produttrici sono la Karlie e la Rosewood. I costi di questi giochi dipendono dalle caratteristiche appena elencate e dalle condizioni d’acquisto, e possono variare da 5 € a 50 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda