GPS e navigatore per una rotta sicura

Viaggiare senza una meta è un desiderio che almeno una volta ha sfiorato la mente di tante persone. Viaggiare conoscendo la meta affascina allo stesso modo o forse di più. A chi non piace viaggiare? Ci sarà qualcuno che non ama farlo, ma in tutti i casi prima o poi si percorreranno delle strade che non si conoscono e in quel momento avere un navigatore satellitare per auto che sfrutta il sistema GPS consentirà di sapere sempre dove si trova la destinazione da raggiungere. La tecnologia dei satelliti sfruttata dai navigatori satellitari fa in modo che le informazioni relative alla posizione in cui ci si trova e a quella da raggiungere - oltre che la strada da percorrere - siano quanto più accurate possibile. Tuttavia, un piccolo margine di errore bisogna sempre tenerlo in considerazione.  


In auto

Viaggiare in auto, per piccole o lunghe tratte, significa conoscere esattamente quale uscita dall'autostrada imboccare, quale strada cittadina scegliere e persino quale numero civico bisogna raggiungere. Senza un navigatore per auto, il tempo richiesto per effettuare tutte queste azioni sarebbe molto più lungo, per non parlare di come sia facile sbagliare quando si ha l’attenzione concentrata sulla strada e sulla sicurezza del mezzo. Le autoradio di nuova concezione sono dotate di uno schermo, quasi sempre da 7 pollici, su cui il navigatore integrato mostra il tragitto da percorrere segnalando le variazioni in modo interattivo tramite la voce registrata. Tuttavia, si tratta di navigatori fissi. La differenza è che con un’autoradio del genere, il cui prezzo parte da 90 €, si evita l’utilizzo di un ulteriore dispositivo al quale bisogna anche trovare alloggiamento nell’abitacolo, magari con gli appositi supporti da fissaggio. L’alternativa dei navigatori classici rimane comunque una sicurezza per chi possiede già l’autoradio, così come per chi viaggia su modelli che non dispongono di un vano di alloggiamento tanto grande da ospitare una radio con schermo da 7 pollici.Falk è un famoso marchio nel mondo dei navigatori, come la più nota TomTom o la Garmin, che offre un navigatore di fascia media al costo di 150 €, dotato di memoria da 4GB, schermo da 6 pollici ad alta definizione, aggiornabile tramite scheda microSD e dotato di 47 cartine di diversi paesi. Poter aggiornare le mappe quando necessario è una funzione indispensabile di ogni buon navigatore satellitare. Le informazioni fornite da un navigatore ne decretano anche il suo valore. I modelli migliori offrono gratuitamente info sulla presenza di autovelox, incidenti, lavori in corso, vista 3D e dall’alto fino ad arrivare alle segnalazioni del parcheggio più vicino, mentre la funzione bluetooth rende possibile usare il navigatore come telefono utilizzando lo speaker integrato per l’ascolto.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda