Linus e il mondo dei Peanuts

Difficile non conoscere i Peanuts, probabilmente tra i fumettipiù famosi al mondo. L’autore di quest’opera, pubblicata quotidianamente per cinquant’anni, era Charles Schulz. Oggi è ancora possibile trovare le repliche delle strisce sui quotidiani di diversi paesi del mondo. Il punto forte dei Peanuts sono i caratteri dei personaggi (Linus, Charlie Brown, Snoopy, Lucy) con le loro battute e le loro citazioni. Sostanzialmente, sono dei bambini che sanno riflettere le ansie e i timori degli adulti, aggiungendo una nota di tenerezza e simpatia.

Prende proprio il nome di uno dei personaggi una famosa rivista italiana di fumetti: Linus.

Gli appassionati del settore, o i semplici curiosi, possono acquistare i fumetti umoristici di Linus e Peanuts in edicola, nelle librerie specializzate e anche online (i prezzi vanno da 2 € a oltre 140 €). In realtà, il prezzo dipende da diversi fattori: talvolta i numeri usati costano più di quelli nuovi, perché sono edizioni originali (e non ristampe) e fanno gola agli appassionati di collezionismoo ai più affezionati.

Il fumetto umoristico

Alla fine degli anni ‘30 nacquero i supereroi: Batman, l’Uomo Mascherato e Flash Gordon, ma terminata la Seconda guerra mondiale, le persone avevano bisogno di qualcosa che fosse capace di risollevare il loro morale. Nacque così il genere humor, che portò con sé i fumetti umoristicie quelli d’avventura. Esistono diversi tipi di fumetto umoristico; i Peanuts non sono comici, fanno sì sorridere, ma hanno anche un loro lato drammatico e morale, che riesce a conquistare gli adulti ma, con la loro simpatia, anche i bambini.

Nello stesso periodo, in Italia sono nati i fumetti umoristici di Cattivike Lupo Alberto.

Tutte le strisce di Schulz sono state ristampate più volte e le edizioni antologiche, integrali e tematiche sono davvero molte. Gli originali sono oggetto di collezionismo ma c’è una sola striscia impossibile da avere, quella che risale al 1958: pubblicata una sola volta, non fu mai ristampata in nessun paese al mondo.

Linus: la rivista

Linus, piccolo e saggio personaggio dei Peanuts, dà il nome all’omonima rivista dei fumetti e dell’illustrazione italiana. Una pubblicazione nata nel 1965, principalmente per un pubblico adulto e colto, ma non per questo snob. La copertina verde della prima uscita riporta proprio il personaggio di Linus che si succhia il pollice, mentre con l’altra mano regge la sua inseparabile copertina. I numeri di Linus possono essere acquistati usati e alcuni di questi sono più preziosi di altri, come il numero del 1983 con una decalcomania di Andrea Pazienza.