Come scegliere il frigorifero giusto

Quando le esigenze in cucina cambiano, spesso il primo elettrodomestico a subire modifiche è il frigorifero. Con la necessità di contenere più cibi e bevande, le caratteristiche di frigorifero e congelatore sono aspetti da valutare con attenzione prima di sbarazzarsi del vecchio modello.La capienza è un fattore primario. Per una persona si raccomanda un volume pari a 100-150 litri, mentre per un nucleo familiare fino a 4 persone, si dovrebbero considerare frigoriferi dai 220 ai 280 litri. Altro aspetto fondamentale è il consumo energetico. Optare per un frigorifero di minimo classe A+ è un investimento di sicura resa, dal momento che questi consumano in media molto meno che quelli delle classi più basse. La rumorosità è un dettaglio da non sottovalutare per evitare un fastidioso sottofondo alle attività quotidiane come cucinare o mangiare: l’ideale è non superare i 42 decibel. Funzionalità vitale per una manutenzione ottimale e semplice del freezer è il no frost. Se indicato nella scheda tecnica del prodotto, si potrà evitare la formazione di brina, risparmiando tempo ed energia elettrica.Altro elemento a cui prestare attenzione è la presenza di termostati: meglio se ce ne sono due, uno per il frigorifero e l’altro per il congelatore, in modo da essere regolati separatamente. Meglio anche assicurarsi della presenza di spie luminose e avvisi sonori che segnalino ad esempio se la portiera non è chiusa correttamente. 

Quale modello scegliere

A questo punto non resta che individuare il modello di frigorifero. Una possibile opzione è il frigorifero a due porte. Si tratta di un frigorifero composto da due vani, uno inferiore e uno superiore. Il frigorifero si trova in basso, occupando la maggior parte dello spazio, con molti cassetti e ripiani, mentre il congelatore è posizionato in alto. Si può acquistare un modello di questa categoria a parte dai 150 €; tuttavia se si vuole optare per un frigorifero di qualità e affidabile bisogna decisamente salire di prezzo. Ad esempio, un frigorifero Samsung a doppia porta si aggira attorno ai 300 €. Se interessati a un frigo usato si potranno trovare offerte a soli 100 €. Esiste poi il frigorifero combinato che si configura in maniera opposta rispetto al frigorifero a due porte, avendo il freezer in basso e il frigorifero nella parte alta. Il vantaggio di questa combinazione è la maggiore comodità nel riporre i surgelati.Molto in voga di recente è il frigo sidebyside, il cosiddetto frigorifero americano. Si presenta come un frigorifero dalle grandi dimensioni, composto da due vani affiancati l’uno all’altro. La sua grandissima capienza (oltre i 400 litri) lo rende perfetto per famiglie numerose o semplicemente per chi desidera un “gigante” in cucina.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda