Fotografia, una passione immutata nel tempo

La fotografia sta diventando sempre più amata in tutto il mondo e per molti può diventare una professione grazie alle nuove possibilità offerte da Internet. Insieme alla nuova fotografia digitale e a tutte le nuove macchine fotografiche, grande attenzione riscuotono in questo periodo le fotocamere vintage che permettono di vivere l’esperienza della fotografia in maniera sicuramente diversa rispetto a come la si vive oggi.

Le fotocamere a soffietto, la fotografia che non ti aspetti

Le fotocamere a soffietto appartengono alla categoria delle macchine fotografiche vintage che oggi stanno riscuotendo tantissimo successo. Si tratta di apparecchi costruiti in principal modo tra il 1900 e il 1945 che si diffusero soprattutto in quanto il sistema a soffietto permetteva che fossero ripiegate così da occupare poco spazio. Polaroid è stata una delle case produttrici più importanti insieme a Seagull e Voigtländer, ma a mettere in vendita le fotocamere a soffietto sono stati anche altri produttori tra cui Zeiss e Agfa.

Oggi per una fotocamera a soffietto i prezzi partono da 10 € e possono arrivare anche oltre i 500 € in base all’età del prodotto e al suo stato di conservazione, per cui se la macchina fotocamera è nuova il valore è più alto rispetto all’usata.

Acquistare una fotocamera a soffietto vintage

L’acquisto di una fotocamera a soffietto e di una fotocamera vintage va pianificato per bene, in special modo se la spesa è alta. La prima cosa da valutare è la presenza di tutti i pezzi originali, integri: se ne manca anche solo uno, il valore dell’oggetto scende e scende anche se il pezzo è stato sostituito con uno non originale. Il funzionamento del prodotto giustifica un prezzo più alto, ma ci sono anche quelli che decidono di acquistare macchine non funzionanti solo per avere l’oggetto a casa, per la propria collezione. Se si decide di acquistare una fotocamera vintage per utilizzarla, è bene verificare che i rullini e le pellicole siano ancora in produzione, altrimenti l’acquisto si rivelerà vano; valutare anche che i pezzi di ricambio siano ancora disponibili sul mercato e che non costino troppo, per evitare che l’acquisto si riveli svantaggioso. La presenza del manuale di istruzioni è un plus da non sottovalutare, soprattutto se la macchina è davvero antica e necessita di indicazioni precise per essere utilizzata.

Lo stato di usura infine, che non è detto influenzi il funzionamento, determina il prezzo finale della macchina fotografica.