Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Forme e manichini da sartoria

Forme e manichini da sartoria

Il campo della sartoria richiede molte competenze e una buona dose di manualità: chi lavora in questo settore sa quanta esperienza ci voglia prima di acquisire un´autonomia piena nell´utilizzo di aghi e macchine da cucire.

Sicuramente per imparare è necessario essere affiancati da un esperto, che possa mostrare i passi giusti da eseguire e in secondo luogo monitorare e guidare chi sta apprendendo il mestiere.

è inoltre fondamentale conoscere approfonditamente i materiali utilizzati nel mestiere: un buon sarto saprà ad esempio quale stoffa è meglio scegliere per ottenere un certo risultato, e sarà in grado di valutare se la morbidezza di un tessuto o la sua elasticità sia adatta ad un determinato lavoro o meno.

Tra gli strumenti indispensabili da possedere per eseguire un buon lavoro rientrano le forme e i manichini da sartoria.

Manichini regolabili: creare modelli per ogni taglia

I manichini sartoriali sono una riproduzione del corpo umano, sia maschile che femminile, e servono a consentire a chi crea un abito di poterlo costruire su misura per la persona.

Molto spesso si tratta di busti, ma esistono dei modelli a figura intera, che consentono di lavorare anche sugli abiti.

Ne esistono molte tipologie e forme; sono infatti disponibili manichini di diverse taglie, a seconda della misura del modello da realizzare.

Un´ottima soluzione per riuscire a lavorare su più taglie contemporaneamente è quella di acquistare un manichino da sarta regolabile.

I manichini regolabili possono presentare caratteristiche diverse tra loro. Alcuni danno la possibilità di essere regolati in altezza, in altri modelli è anche possibile regolare il collo attraverso delle manopole o delle chiavi fissate sul manichino stesso.

Polistirolo, vetroresina e altri materiali di composizione dei manichini sartoriali

Il materiale di composizione del manichino può essere di diverso tipo e scegliere quello più adatto contribuisce senza dubbio a rendere il lavoro più agevole e preciso. Tra i materiali più utilizzati nella produzione di manichini rientrano il polistirolo, la vetroresina, il poliuretano, il legno e la plastica.

I busti in polistirolo non sono molto duraturi, in quanto si tratta di un materiale facilmente deteriorabile. Per questo motivo sono più indicati per chi necessita fare pratica spendendo poco. Il poliuretano è un materiale più morbido e consente dunque di fissare facilmente spilli o aghi.

Si tratta di un materiale più resistente e comunque non troppo costoso. I manichini sartoriali professionali possono essere realizzati anche in altri materiali, come la vetroresina.

Possono inoltre essere rivestiti di tessuto o di schiuma per consentire una buona aderenza del tessuto, dando quindi la possibilità di fissarlo facilmente.

Fasce di prezzo dei manichini da sartoria

I prezzi dei manichini sartoriali variano a seconda del modello scelto e del materiale di cui è composto. Generalmente si va da circa 40 € fino a oltre 300 €.

Chi vuole risparmiare può orientarsi all´acquisto di un manichino sartoriale usato, che presenterà dei costi inferiori rispetto ad un manichino nuovo.









Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda