Ad ogni giardino il giusto attrezzo

Per fare giardinaggio non bastano la passione e l’impegno, ma servono anche gli attrezzi giusti. Ma quali sono di preciso gli utensili manuali e le attrezzature da giardinopiù adatti alle diverse operazioni? Si può dire che, in base alla tipologia e alla dimensione del vostro spazio verde, i lavori da eseguire sono molteplici. Ad esempio, con un forcone si possono eseguire varie lavorazioni: sminuzzamento delle zolle, arieggiamento del terriccio dell’orto e, in caso di terreni da coltivare, dissodamento. Per chi si avvicina per la prima volta all’hobby del giardinaggio questo attrezzo, insieme alle falci, alle vanghe e ai badili, può essere molto utile per rimuovere l’erba precedentemente falciata e i piccoli rami e le foglie sparpagliati per terra dopo la potatura.

La scelta del materiale è importante

Se decidete di acquistare delle forche da giardino, dovete tenere presente che dovranno essere molto resistenti e funzionali, visto che sono articoli che utilizzerete per molti giorni durante l’anno, ed è importante che si possano maneggiare con facilità e che il peso del manico risulti leggero, magari in fibra di vetro. Il forcone può avere dei rebbi (punte) sia curvi che piatti, realizzati in acciaio al carbonioo acciaio inox. Tra le marche presenti sul mercato, possiamo ad esempio trovare Fiskarse Silverline, entrambe specializzate in accessori da giardino professionali. Ma quanto può costare una forca da giardino nuova? Indicativamente, il prezzo si aggira tra i 3 € per una mini forcella a mano e i 100 € per una forca per patate senza manico professionale, ma si può trovare qualcosa di valido anche nell’usato, inclusi dei pezzi vintage per collezionisti e appassionati di oggetti antichi.

La manutenzione prima di tutto

La manutenzione di tutti gli articoli per il giardino e l‘arredamento di esterniè molto importante, sia che si tratti di oggetti semplici che più sofisticati. Innanzitutto, una volta usati, vanno asciugati e ripuliti accuratamente da pezzi di terra e foglie rimasti incastrati nelle punte. Questo piccolo accorgimento manterrà efficace più a lungo la vostra forca da giardino, evitando inutili spese aggiuntive. Quando fate queste operazioni di pulizia ricordate anche di lubrificare e affilare le lame. Infine, sarebbe meglio evitare di lasciare gli attrezzi sparsi per il giardino o nel campo, ma riporli in un luogo asciutto e pulito al riparo dalle intemperie, magari in pratici porta attrezzi, per evitare che nel lungo periodo possano usurarsi e arrugginirsi.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda