Flauto di Pan

"...il vento, vibrando nelle canne, produsse un suono delicato, simile a un lamento e il dio incantato dalla dolcezza tutta nuova di quella musica: «Così, così continuerò a parlarti», disse e, saldate fra loro con la cera alcune canne diseguali, diede allo strumento il nome della sua fanciulla»".

La storia del flauto di Pan, narrata da Ovidio secondo la mitologia greca, racconta che fu Pan in persona a realizzare lo strumento, utilizzando le canne in cui era stata trasformata la fanciulla che amava.

Il flauto di Pan, diffuso soprattutto nella cultura andina, nonostante l´origine antica, continua a incantare musicisti in tutto il mondo.

Cos´è un flauto di Pan?

Si tratta di uno strumento aerofono (o "a fiato"), realizzato con delle canne di lunghezza differente incollate tra loro o legate; per suonarlo si soffia superiormente sulle aperture delle canne, che possono essere di numero variabile.

Le canne usate per la realizzazione di questo strumento solitamente sono di bambù, ma anticamente era costruito anche con delle canne palustri.

Vista l´economicità e la facile reperibilità dei materiali, in passato ebbe una grande diffusione tra le comunità pastorali. In Paesi quali la Bolivia, il Perù e il Cile il flauto di Pan è diventato nei secoli quasi un simbolo di queste terre.

Come si suona il flauto di Pan?

Prendendo come modello il tradizionale flauto andino composto da due file di canne, la corretta posizione per suonarlo è con la fila di canne più corte rivolte verso di sé. Se invece si tratta di un flauto da un'ottava, composto solo da una fila, le canne più corte vanno tenute alla propria sinistra.

Il soffio deve essere emesso stringendo un pochino le labbra, in modo da far passare attraverso la fessura un filo d´aria leggero ma veloce.

Generalmente i flauti di Pan sono accordati in Do, anche se la tonalità cambia a seconda della tradizione del Paese in cui sono stati realizzati.

Quanti tipi di flauti di Pan esistono?

Quale flauto di Pan scegliere tra le varie versioni? I modelli più legati alla tradizione sono appunto quelli realizzati con le canne di bambù, tuttavia è possibile trovare dei flauti di Pan in materiali diversi, quali il legno d´acero o addirittura il metallo.

Per quanto riguarda la forma, oltre a quello classico costituito da una fila di canne, esistono altre tre varianti, che sono i cosiddetti "a forma scavata" da un unico pezzo di legno intagliato, con due file di canne, o a grappolo d´uva, in cui le canne sono raggruppate.

Acquistare un flauto di Pan

I prezzi dei flauti di Pan sono variabili a seconda del modello, del Paese di provenienza e dei materiali di realizzazione. I flauti a grappolo tailandesi e quelli semplici da un´ottava peruviani, costruiti con delle canne di bambù, si possono acquistare per una cifra inferiore a 20 €, e si tratta degli articoli più economici.

Tra i più costosi troviamo invece i flauti di Pan di marca Gewa in legno d´acero con estensione dal Re al Sol, che costano poco meno di 200 €. Si possono inoltre acquistare dei flauti di Pan dal mercato equo-solidale ecuadoregno a circa 50 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda