Tutto quello che c’è da sapere sulle fionde da caccia

La maggior parte delle persone che si avvicinano per la prima volta ad accessori come le fionde da caccia, non hanno idea della quantità di prodotti disponibili sul mercato, mentre per i più esperti la scelta viene effettuata seguendo criteri ben precisi. Esistono infatti diversi tipi di fionde, sia in base alla preda che si intende cacciare, che alla tecnica di caccia impiegata. Non si tratta di prodotti giocattolo, come la semplice fionda in legno che potrebbe costruirsi anche un bambino, ma di armi vere e proprie, peraltro sempre più avanzate a livello tecnologico. Cacciare con una fionda non è un gesto così spontaneo, soprattutto nel momento di tirare al bersaglio (che sia mobile o fisso), a cui si aggiunge la difficoltà di prendere una mira precisa, quasi chirurgica per le prede più veloci.

Ma come si sceglie una fionda da caccia?

Tra i vari articoli da caccia, le fionde sono armi che richiedono al cacciatore una grande stabilità e precisione sia prima che durante il tiro. Ecco perché vengono realizzate seguendo alcuni criteri essenziali per agevolare al massimo i movimenti: bracciolo robusto per una maggiore tenuta e per esercitare forza sull’avambraccio nel momento del tiro, elastico rinforzato ad alta tensione (meglio se in caucciù) per una maggiore potenza nei lanci diretti e impugnatura ergonomica e anatomica per rendere maneggevole l’arma. Una volta scelta la fionda ideale, è bene pensare anche alle munizioni: le più utilizzate sono le sfere d’acciaio speciale, che garantiscono un’ottima resa grazie alla perfetta aerodinamica, che diminuisce la resistenza dell’aria e facilita la traiettoria del tiro. L’unico svantaggio di queste palline è il peso, quindi per grandi distanze è consigliabile acquistare i pallettoni di piombo.

Accessori da caccia per tutte le tasche

La buona notizia è che, per chi comincia, le fionde da caccia sportiva per principianti si possono acquistare nuove a poco più di 1 € (mentre per quelle professionali si possono superare i 150 €), con l’opzione di curiosare anche nell’usato e trovare tutto l’occorrente per cominciare questa nuova avventura senza spendere uno sproposito. Se siete principianti, comunque, prima di cimentarvi con le battute di caccia conviene fare un po’ di allenamento con i bersagli da caccia, utilizzando elastici in lattice che facilitano il tiro. Per i professionisti potrebbe invece risultare molto utile portare con sé delle comode borse per le cartucce, in modo da non rischiare di disperdere le palline durante gli appostamenti, mentre si è mimetizzati tra i cespugli.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda