Sistemi di filtrazione negli acquari

L’utilizzo dei filtri è necessario per mantenere l’acqua pulita e le condizioni ottimali all’interno dell’acquario, per preservare la vita sia dei pesci che delle piante in esso contenuti.

La tipologia dell’acqua presente nell’acquario determina il tipo di filtro adeguato. Infatti sul mercato sono presenti filtri per acquari che si dividono tra le seguenti categorie: per acqua dolce, per acqua salata, per gli stagni. Ci sono poi dei filtri che sono pensati per essere adatti a qualsiasi tipo di acqua e di bacino d’acqua artificiale di piccole dimensioni.

I sistemi di filtrazione per acquari si distinguono generalmente tra sistemi di tipo meccanico e di tipo biologico, con l’introduzione di batteri specifici capaci di mantenere l’ambiente ideale.

I filtri per acquario possono essere esterni oppure interni. Questi ultimi rappresentano i filtri per acquario di tipo più tradizionale e si trovano sul mercato a un prezzo tra i 7 € e i 50 €.

I filtri esterni per acquari sono apparsi sul mercato più di recente. Essi sono preferibili a quelli interni per diverse ragioni, una delle quali riguarda la manutenzione e la pulizia del filtro. Infatti, evitando di smontare e rimontare il filtro estraendolo dall’acquario, nel caso del filtro esterno, è possibile svolgere il tutto da fuori con maggiore comodità. Inoltre, posizionare un filtro all’esterno non altera l’ambiente interno all’acquario da un punto di vista estetico e ha un’azione filtrante più efficace.

Modelli di filtri per acquari

Un modello che rappresenta un buon compromesso tra filtri per acquari esterni e interni, anche se un poco più laborioso dal punto di vista della pulizia, è il tipo a zainetto.

Esso è molto utilizzato in vasche piccole, poiché rimane appeso all’esterno, senza rubare troppo spazio all’interno. Un filtro acquario di questo genere, appeso al bordo della vasca, risulta ottimale anche per l’aggiunta di materiale biologico per la filtrazione dell’acqua. Si trovano filtri appesi a zainetto in una fascia di prezzo tra gli 8 € e i 70 €. Ci sono inoltre i filtri ad aria, i quali sono adatti sia per la filtrazione biologica che per quella meccanica. Al loro interno è posizionata una spugna grazie alla quale l’equilibrio del contenuto batterico nella vasca si mantiene costante. Grazie a ciò, la pulizia di un filtro ad aria può avvenire in modo più saltuario. Questo filtro è il tipo più economico e può essere facilmente costruito assemblando le sue componenti separate. Si può acquistare un filtro ad aria con una spesa tra i 7 € e i 15 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda