Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Film 35mm

Super 8 e 16 mm

Nell’epoca del digitale, parlare di pellicole cinematografiche può sembrare antiquato o poco al passo con i tempi; però, questi strumenti che hanno fatto la storia del cinema riescono a ritagliarsi un loro ruolo anche oggi.

Fu all’inizio del ’900 che le pellicole Super 8 videro la luce; a quel tempo i nastri in 16 mm erano ancora molto costosi e non tutti potevano permetterseli per girare dei filmati amatoriali. Mentre il 16 mm era più di nicchia e il prediletto dai registi, le videocamere da 8 mm a partire dagli anni ’50 divennero un oggetto molto diffuso tra coloro che si dilettavano a riprendere momenti della loro vita quotidiana.

Negli anni, il formato Super 8 è stato modificato, rendendo più piccole le perforazioni ai lati dei fotogrammi e permettendo l’applicazione di filtri, così da migliorare la qualità delle immagini.

Nell’epoca dei film in videocassetta e VHS prima, e di quelli in dvd e blu ray poi, Super 8 e 16 mm trovano comunque un loro spazio e hanno un certo mercato tra gli appassionati del genere, soprattutto nel sottoformato 35 mm.

Cose serve per girare e riprodurre i filmati in Super 8

Dopo aver trovato la vecchia videocamera analogica vintage del nonno o del papà, si pensa di avere davanti un oggetto obsoleto e inutilizzabile, da relegare solo al mondo del collezionismo. In realtà, questo è un concetto sbagliato, in quanto non solo è possibile utilizzare ancora questi strumenti, ma anzi, essendo meno facili da usare rispetto ai dispositivi digitali, danno la possibilità di mettere alla prova le proprie capacità. Questo tipo di videocamere, infatti, ha un meccanismo di funzionamento che è molto ‘operatore dipendente’, e dunque occorre applicarsi per riuscire a ottenere dei filmati di qualità. Una cinepresa Super 8 d’epoca si può trovare a un prezzo inferiore ai 50 €, ma ne esistono anche moderne, a un costo di poco superiore ai 100 €.

Per quanto riguarda i proiettori, necessari per riprodurre i filmati, in commercio ce ne sono con prezzi a partire da circa 80 €.

Film in pellicola Super 8 e 16 mm sottoformato 35 mm

Nel mondo di Super 8 e 16 mm si usa ancora stampare i trailer dei film appena usciti in copie pregiate dalla strepitosa nitidezza. Se dunque venisse voglia di guardare con questa modalità una pellicola fresca di presentazione, la si può trovare in commercio senza grandi difficoltà. I trailer di film d’azione e avventura come “Frankenstein” o “Pronti a morire” si trovano in formato Super 8 o 16 mm a partire da 35 €.









Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda