Che cos’è il recinto elettrico

Il recinto elettrico è il sistema più sicuro ed economico per contenere animali di piccola e media taglia. Funziona attraverso brevi ed innocue scosse elettriche le quali istruiscono l’animale a non superare la barriera della recinzione. Le scosse elettriche sono innocue, servono esclusivamente per instillare un sentimento di paura e sono inviate attraverso dei semplici conduttori che variano a seconda della necessità e dell’animale da proteggere. Tuttavia qualora si decidesse di creare un recinto elettrico, si consiglia sempre di apporre un cartello con la scritta “Attenzione recinto elettrico”, soprattutto se il filo risulta essere adiacente a zone pubbliche.

I conduttori

I recinti elettrici sono semplici da montare, ma è necessario prestare attenzione a delle piccole operazioni obbligatorie che servono a farli funzionare al meglio. La prima operazione riguarda la scelta del conduttore ideale. I conduttori dell’elettricità, alimentati da   batterie per recinti elettrici da scuderia o a rete 220 Volt, aiutano a propagarla nel modo corretto e possono essere dei fili, come delle corde, dei cavetti, delle reti elettrificate o delle bande da 1, 2 o 4 centimetri. La scelta dipende dal tipo di uso che se ne fa e dal tipo di animale da proteggere. Se si decide di costruire un recinto molto lungo è importante accertarsi della qualità dei conduttori onde evitare un’interruzione di elettricità, così come è importante collocarli alla giusta altezza e collegarli tra loro con dei morsetti, accertandosi che siano uniti in maniera corretta, in modo tale da migliorare le doti di trasporto della corrente. Per garantire l’ottimo funzionamento è inoltre necessario fornirsi di  isolatori per recinti elettrici da scuderia che servono a mantenere il filo conduttore isolato dai supporti della recinzione e ad evitare che questo entri in contatto con la vegetazione.

Conduttori recinti elettrici per cavalli

I recinti elettrici sono tra gli accessori da scuderia da considerare essenziali se ci si vuole occupare di allevamento di cavalli. Per un lavoro ottimale si consiglia di optare per dei conduttori adatti agli equini, quali le bande, le corde e i fili, che possano essere lunghi a tal punto da circondare i terreni, le mangiatoie per cavalli e tutti gli accessori da scuderia.

Per realizzare un recinto per cavalli è possibile utilizzare uno o due conduttori. Nel primo caso bisogna sistemare il conduttore ad un’altezza di 90 centimetri da terra, mentre nel secondo caso è consigliabile posizionare il primo filo a 60 centimetri e il secondo a 120.

Fili e conduttori per l’occasione sono disponibili di ogni genere e lunghezza, per prezzi che si aggirano attorno ai 20 € o 30 €. Per chi necessiti di installare dei recinti interi sono disponibili dei kit completi di elettrorecinzione, in cui trovare tutti gli strumenti necessari, per prezzi che si aggirano sui 300 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda