Fili e cavi elettrici per moto

Pur non essendo organi veri e propri dell’impianto elettrico di una moto, i fili sono ugualmente importanti per il suo funzionamento. Il sistema di cablaggio, ovvero l’insieme di cavi e fili, è essenziale perché ha il compito di connettere in modo efficace tutte le parti interessate al funzionamento della moto.

I fili e cavi elettrici sono raggruppati in un’unica categoria tra gli articoli per impianto elettrico o di accensione per moto. Bisogna, tuttavia, fare le dovute distinzioni, poiché i cavi non sono tutti uguali e vanno distinti secondo la loro funzione.

Accanto ai fili e cavi elettrici, i quali generalmente intervengono nel sistema elettrico della moto, vi sono tipologie specifiche. Per esempio, i cavi per candele sono specificamente pensati a collegare la candela con la bobina di accensione. Ci sono poi i fili specifici per il freno, in grado di mettere in connessione perfetta ogni elemento facente parte dell’impianto frenante.

Per quel che riguarda in generale i fili elettrici per la moto,destinati alla connessione degli elementi facenti parte il sistema elettrico, si intende un tipo di conduttori isolati in modo uniforme oppure un loro insieme in cui più fili sono raggruppati sotto un unico rivestimento protettivo.

Struttura dei fili e cavi elettrici per moto

I cavi elettrici sono normalmente formati da una parte metallica, di solito in rame, la quale ha lo scopo di condurre la corrente. Questa parte interna è costituita da uno o più filamenti metallici intrecciati e il filo conduttore vero e proprio. Il conduttore è a sua volta ricoperto da materiale isolante e questo insieme viene definito anima.

Solitamente un cavo elettrico può essere costituito da più anime, e ricoperte da un ulteriore involucro isolante definito cintura. Infine, a proteggere le anime, si trova un rivestimento tubolare costituito sempre da materiale isolante, ovvero la guaina.

Case produttrici e prezzi

In vendita si trovano fili e cavi elettrici per moto corrispondenti alle marche produttrici di moto più famose, come per esempio la Piaggio o la Kawasaki. I prezzi di acquisto di fili e cavi elettrici per moto rientrano in una fascia tra i 2 € e i 250 €. Le differenze di prezzo riguardano il fatto che si tratti di un cavo singolo o di un intero set di cablaggio per una determinata moto. Se la moto di cui interessano i cavi corrisponde a un modello d’epoca, come nel caso di molte moto del marchio italiano delle Moto Guzzi, il prezzo d’acquisto del cablaggio aumenta, anche nel caso di articoli usati.