Ferri da stiro da viaggio

Chi è spesso lontano da casa per lavoro, in genere ha delle esigenze particolari, tra cui quella di avere gli indumenti sempre stirati e pronti per essere indossati. Non sempre, tuttavia, c’è la possibilità di avere una tintoria a portata di mano: per questo motivo molte persone preferiscono acquistare dei ferri da stiro portatili. Si tratta di elettrodomestici usati per stirare pantaloni e camicie in ogni situazione, e facili da riporre in qualsiasi tipo di valigia. Questi accessori da viaggio possiedono delle caratteristiche che li differenziano dai tradizionali ferri da stiro.

Differenze tra ferri da stiro normali e da viaggio

La prima differenza riguarda, ovviamente, le dimensioni. Se i ferri da stiro a caldaia, ad esempio, hanno bisogno di uno spazio domestico dedicato e sono difficili da trasportare, i modelli da viaggio si possono sistemare in valigia senza particolari problemi.

Un’altra caratteristica di questi articoli da viaggio è la possibilità di poterli richiudere, per ridurne le dimensioni dopo l’utilizzo. Ciò avviene, in particolare, nei modelli che prevedono un manico pieghevole, gli stessi che in genere prevedono anche la presenza di un serbatoio di acqua. In questi casi abbiamo dei veri e propri ferri da stiro a vapore, con tutti i vantaggi ottenuti rispetto a una stiratura a secco. L’alternativa, comunque, è rappresentata dai ferri con dimensioni più ridotte, che permettono soltanto la stiratura senza vapore.

Tipi di alimentazione per i ferri da stiro portatili

Quando si parla di ferri da stiro portatili, si indicano anche quei modelli che prevedono un’alimentazione elettrica a 12 volt. Sono accessori studiati per essere collegati alla presa di corrente dell’auto o dove è presente la bassa tensione.

Per i ferri alimentati con la tensione domestica, invece, può sorgere un altro problema: quello dell’adattamento della presa, se si soggiorna in alcuni Paesi esteri. In questi casi può essere utile acquistare degli adattatori elettrici da viaggio.

Altre caratteristiche dei ferri da stiro da viaggio

Un’altra caratteristica, da tenere in considerazione prima dell’acquisto di un ferro da stiro portatile, riguarda la potenza elettrica: in genere varia dai 700 ai 1000 W, anche se si trovano dei modelli con potenze diverse.

Per risparmiare e cogliere al volo le offerte per i ferri da stiro, infine, oltre a quelli nuovi si possono acquistare anche dei modelli già usati ma in buone condizioni. In alternativa, è possibile comprare degli articoli nuovi con difetti, nuovi con etichetta e senza.

I prezzi dipendono da tutte le caratteristiche appena esposte e variano da 10 € a 50 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda