Quali sono i fanali posteriori da moto Ducati

I fanali sono i cosiddetti fari, ovvero le luci presenti nel veicolo.

I fanali posteriori di una moto comprendono le luci dello stop, le luci della targa, le frecce (strumento di segnalazione di direzione a luci intermittenti) e le le luci per nebbia posteriori.

Le luci dello stop segnalano a chi sta dietro che i freni sono stati azionati, esse sono di colore rosso.

Le luci da targa, poi, servono a rendere maggiormente visibile il numero di targa del veicolo.

Le frecce sono il fanale posteriore di maggiore importanza: indicano agli altri conducenti in quali direzioni ci si sposta e sono, solitamente, arancioni.

Le luci posteriori da nebbia - chiamate anche “retronebbia” e obbligatorie nei Paesi europei - sono di colore rosso e segnalano la propria presenza ai veicoli che sopraggiungono da dietro quando le condizioni atmosferiche sono particolarmente avverse.

Il catarifrangente (o catadiottro) posteriore, pur non essendo dotato di luce propria, riflette i raggi luminosi che lo colpiscono.

Il prezzo dei fanali posteriori originali di una moto Ducati può superare i 100 €; a partire da 5 € si trovano i catarifrangenti. Chi è alla ricerca di pezzi assolutamente autentici, dovrà essere consapevole di una cifra maggiore da spendere.

Fanali da moto: quando e perché utilizzarli

Oltre ai fanali posteriori, una moto come qualunque altro veicolo, è dotata di fari anteriori.

Le luci poste anteriormente includono un’altra coppia di frecce, le luci di posizione, i fari abbaglianti e i fari fendinebbia.

È certamente importante conoscere quali fanali utilizzare e in che momento è più opportuno farlo.

Le luci fendinebbia, come espresso dal termine, devono essere utilizzate solo in caso di nebbia o di pioggia, durante quelle condizioni atmosferiche che riducono la visibilità in strada.

Gli abbaglianti devono essere utilizzati soltanto in caso di scarsa illuminazione, facendo attenzione a non ostacolare la visibilità degli altri conducenti: bisogna disattivarli quando un veicolo proviene dalla direzione opposta.

Fanali posteriori da moto Ducati: sostituzione

I ricambi per moto più acquistati sono i fari posti in prossimità della targa e gli indicatori di direzione a intermittenza (le frecce).

Questi articoli sono tra i più richiesti per la sostituzione; questo è dato dal fatto che, oltre ad essere realizzati in plastica, essi si trovano in una posizione altamente esposta durante un malaugurato tamponamento.

Si consiglia di rivolgersi a un elettrauto o, comunque a un professionista nel caso di principianti. Per gli appassionati - invece - non sarà impresa ardua il ricambio fai da te.