Archiviazione dati informatici

Foto, video, documenti, file, videogiochi, musica, lavori grafici; tutti coloro che hanno un computer sanno che quelli appena elencati sono spesso dati molto importanti e che bisogna conservarli in sicurezza.

La digitalizzazione ha fatto sì che scattare una foto, girare un video e disegnare divenissero delle azioni molto più semplici, eseguibili con un livello di qualità più alto che in passato. Ma è anche vero che non utilizzando più supporti fisici, tutti questi dati possono andare persi con facilità.

Avere a disposizione un buon hard disk su cui salvare i propri dati o una chiavetta usb significa poter disporre dei propri amati ricordi e dei propri documenti in qualsiasi istante.

Hard Disk esterni

L’Hard Disk è l’unità all’interno della quale vengono salvati i dati acquisiti o trasferiti sul PC. Possono avere una capienza di svariati gigabyte e, nel caso in cui lo spazio sul computer sia esaurito, possono essere acquistati come unità esterna, così da collegarli al PC solo in caso di effettivo bisogno. Marchi come Samsung, Toshiba sono tra i maggiori produttori di hard disk, acquistabili a partire da 20 € come nel caso di un HD da 320 GB.

I computer desktop possono avere anche più di un hard disk al loro interno e, dato che è possibile arrivare anche a 2 Terabyte per unità, si può disporre di tutto lo spazio necessario per l’archiviazione dei propri dati.

Pendrive

Dalle dimensioni molto contenute, le chiavette usb, chiamate Kingston da 8 GB può costare meno di 10 €. Il loro utilizzo è semplice come per gli hard disk; basta infatti collegarle al PC tramite porta usb per poter utilizzare sin da subito lo spazio a disposizione.

CD e DVD per anni hanno conservato giochi, film e foto, prima della diffusione di massa dei dispositivi sopra citati. Ancora validi e di largo uso, Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda