Conoscere la meccanica della propria bicicletta

Andare in bicicletta, non solo è un piacevole passatempo, ma presenta molteplici benefici per la salute. Esistono vari modelli di biciclette, ognuna adatta al tipo di ciclismo che si intende fare. In generale, la bici è un mezzo di trasporto dalla forma elegante, è compatta, non è pesante da guidare o trasportare e non presenta particolari oneri di manutenzione. Tuttavia, la sua meccanica è complessa: dai freni ai deragliatori anteriori e posteriori fino alle catene, tutto funziona e si muove in perfetta sintonia. Una buona conoscenza del proprio mezzo può contribuire a migliorare la sicurezza su strada. Come tutti i veicoli, anche la bicicletta necessita di cicli di manutenzione periodici, particolarmente utili per ottimizzare le sue prestazioni e per prevenire spiacevoli inconvenienti legati al malfunzionamento di qualche componente. A volte, capita di incorrere in piccoli guasti che possono essere tranquillamente sistemati, in altri casi, potrebbe essere necessario sostituire la parte danneggiata. I ricambi per biciclette, ed altri articoli per ciclismo, possono essere acquistati online.

Deragliatori posteriori

I deragliatori posteriori per biciclette permettono lo spostamento della catena da un piano all’altro della corona, a seconda della resistenza che il ciclista vuole o deve impiegare mentre pedala. Il deragliatore posteriore, più comunemente chiamato cambio, è composto da due elementi principali: il bilanciere e la gabbia. Il bilanciere è la parte che sostiene il filo del cambio, la gabbia è composta da due piccole rotelle dentate sulle quali scorre la catena. La lunghezza della gabbia dipende da specifiche particolarità tecniche ed è di tre misure: corta, media e lunga. A causa del lavoro a cui è sottoposto, il deragliatore posteriore è un componente della bicicletta che può presentare più di qualche inconveniente.

Il mondo delle bici

Scegliere il corretto accessorio di ricambio per il proprio veicolo potrebbe essere impegnativo se non se ne conoscono le caratteristiche. La compatibilità con gli accessori cambia a seconda del marchio, quindi bisognerebbe scegliere i componenti della stessa casa di produzione del mezzo. Tra le tante tipologie di bicicletta troviamo: le cosiddette city bike, molto usate e dedicate ad uso urbano, quelle da corsa, adatte per le competizioni o per chi ama l’alta velocità e le mountain bike, ideate per percorsi montuosi. Tra i cambi per biciclette più usati troviamo Shimano e Campagnolo, rinomati entrambi per prestazioni ed efficienza.

Il costo dei deragliatori posteriori variano in base a una serie di dettagli e si possono acquistare a partire da 10 € e possono superare 100 €.