Viaggiare in sicurezza

Viaggiare è sempre una bella avventura. Per lavoro o per svago, non esistono limiti e non esistono distanze incolmabili.

Tuttavia, quando ci si sposta, occorre fare particolare attenzione ad alcuni aspetti legati alla sicurezza.

Chi viaggia deve avere sempre con sé i documenti personali: passaporto, carta d’identità, patente (se si intende guidare all’estero), tessera sanitaria, ecc.

Senza dimenticare le carte di credito, i contanti, gli eventuali assegni e così via.

Si pone dunque il problema di trovare il sistema di custodire documenti e denaro nel modo più sicuro possibile per evitare brutte sorprese, furti, aggressioni.

Il portadocumenti in viaggio

Tra i vari accessori da viaggioche possono essere acquistati facilmente anche online, senza dubbio i portadocumenti hanno una grande importanza per potersi muovere con la certezza di avere sempre con sé quanto serve.

Quando si sceglie un portadocumenti da viaggio occorre tenere avere ben presente cosa esso conterrà: non solo i documenti personali ed eventualmente i contanti, ma anche le carte di imbarco, itinerari, voucher ecc.

Dunque, in base alle necessità, sarà opportuno trovare un oggetto che sia adeguato.

Le tipologie di portadocumenti

Sul mercato si trovano diversi modelli per forme, materiali e capacità. I più versatili sono i classici portadocumenti a forma di portafoglio, progettati per avere tutti i documenti in un solo posto e a disposizione in caso di necessità. Non sono normali portafogli poiché hanno una maggiore dimensione e possono contenere anche molti fogli (per esempio i voucher o le prenotazioni alberghiere). Esistono portadocumenti unisex oppure in versione maschilee femminile.

Chi non vuole oggetti troppo grandi, può optare per portadocumenti più piccoli che possano contenere almeno il passaporto. Anche per questa tipologia si può scegliere tra modelli da uomoe modelli da donna.

Per i contanti (e non solo) esistono apposite tasche portasoldi. Infatti, per alcune destinazioni può essere una buona idea separare documenti e contanti, per evitare che - in caso di furto - tutto vada perduto. Anche i modelli a tracolla, più simili a normali borse che a portadocumenti, si prestano bene a custodire gli effetti personali, ma offrono minore sicurezza.

L’unico consiglio per un acquisto soddisfacente è di valutare con attenzione la capacità del portadocumenti, che deve contenere agevolmente tutto quanto necessario e renderlo facilmente accessibile all’occorrenza.

I portadocumenti sono talvolta compresi nei set da viaggio, oppure possono essere acquistati a parte online. Il prezzo varia in base al materiale: portadocumenti di pelle costeranno anche oltre i 100-150 €; in materiali sintetici, si trovano modelli a partire da 3-5 € con un costo medio di 15-20 €. Acquistare portadocumenti da viaggio usati permette di risparmiare molto, soprattutto per gli articoli di marca e di materiali più pregiati.