Cuffie per il gaming, per vivere l’esperienza di gioco a 360°

I videogiochi oggi permettono di vivere un’esperienza immersiva che coinvolge il giocatore grazie all’altissima qualità sia video sia audio. Per questo, la colonna sonora di un videogame così come gli effetti sonori, le voci e i rumori di sottofondo sono fondamentali per godere appieno questa esperienza. Ecco perché è importante scegliere con attenzione le cuffie adatte, tenendo in considerazione alcune caratteristiche legate all’uso che se ne farà. Sul mercato si trovano tantissimi modelli di cuffie per videogiochi e console per cui, una volta stabiliti i requisiti che devono avere quelle che si vogliono acquistare, la soluzione migliore è provare i diversi modelli. Sulla scelta influisce sicuramente anche il budget che si ha a disposizione, e anche in questo caso il mercato offre una grande varietà di prezzi: un prodotto Logitech, per esempio, costa tra i 60 € e i 240 € a seconda delle caratteristiche tecniche e degli optional disponibili.

Guida alla scelta: i dettagli e le funzionalità da considerare

Per poter determinare quale modello di cuffie per il gaming si adatta meglio alle proprie esigenze, ci sono alcuni fattori fondamentali da valutare:

  • il comfort, poiché probabilmente verranno utilizzate per molte ore;
  • filo/wireless - le cuffie possono interagire con la console o il pc tramite cavo (con jack o usb) o tramite wireless. Le cuffie wireless permettono di liberarsi dall'impaccio del filo ma il rischio di interferenze e la durata della batteria possono pregiudicare l'esperienza di gioco;
  • microfono - fondamentale per giocare in modalità multiplayer. Per esempio, in un buon paio di cuffie con microfono per ps3 la qualità dell’audio deve essere pari a quella del microfono, per garantire una buona comunicazione tra i giocatori;
  • stereo o surround - la tecnologia surround offre una qualità audio molto elevata, ma questo tipo di prodotti si colloca in fasce di prezzo piuttosto alte. Le cuffie stereo sono più economiche con una qualità audio abbastanza buona.

Diverse console di gioco, diverse cuffie

Xbox One: richiede un unico jack, per cui è necessario un adattatore se cuffia e microfono hanno connettori separati. Per una qualità audio superiore, è possibile sfruttare l’uscita ottica sul retro della console.

PS4: supporta cuffie usb (wireless e non) e cuffie con jack da 3,5 mm; non supporta il bluetooth. La soluzione migliore è utilizzare la porta usb frontale.

PS3: supporta tutti i modelli di cuffie bluetooth, anche se le più comuni sono quelle con porta usb. Attenzione a controllare la compatibilità.

Xbox 360: soprattutto con i modelli meno recenti, la gestione dell’audio è piuttosto complicata. Esistono in commercio diversi headset con e senza cavo, ma la qualità audio di questi dispositivi è piuttosto bassa.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda