Cravatte e papillon per tutte le occasioni

Fin dalla più tenera età, i bambini hanno a disposizione un’ampia scelta di vestiti e accessori per tutte le occasioni. I genitori amano infatti vestire i loro figli a seconda dell’evento, sia esso un semplice ritrovo tra parenti o il compleanno di un amico. Per celebrare gli avvenimenti più importanti, in commercio si possono trovare abiti e accessori adatti a ogni età e taglia.

Cravatte per bambini: quale nodo scegliere?

Ai completi più eleganti possono essere abbinate cravatte e papillon che aiutano a definire il look, donando un ulteriore tocco di classe a chi le indossa. Tra i materiali più diffusi e apprezzati rientrano senza alcun dubbio la seta, il cotone e il raso, ma non mancano gli articoli in microfibra. Molto importante anche il nodo per allacciare la cravatta, che può spesso fare la differenza. Al giorno d’oggi esistono oltre ottanta modi per annodare la cravatta, che si diversificano tra loro in base allo stile e alla provenienza. Ricordarli tutti sarebbe pressoché impossibile, per cui risulta importante riuscire a memorizzare almeno il più diffuso tra i nodi, chiamato tiro a quattro. Questa tecnica è conosciuta da tutti gli uomini e permette di realizzare un buon nodo in pochi secondi.

Molto apprezzato anche il nodo Windsor, soprattutto da chi veste uno stile prettamente inglese. Tuttavia, il nodo Windsor può rivelarsi piuttosto difficile da realizzare, e ben si adatta solo a chi ha un collo stretto e indossa cravatte molto sottili. Tra i nodi più diffusi troviamo anche quello americano, quello alla Prince Albert, il Big Ben, il nodo tyrol e il nodo di Chanel, la loro storia è prettamente legata al loro nome. È infine importante non stringere troppo il nodo, lasciandolo piuttosto un po’ più largo rispetto al normale, in modo da non ostacolare il bambino durante i momenti di gioco con i suoi amici.

I colori più adatti

A seconda degli abiti indossati, si può optare per una cravatta dai colori sgargianti, come il rosso, il verde o l’arancione, oppure optare per un accessorio dai colori più sobri e neutri, come il nero o il grigio. Marchi come Alessandrini, Dolce&Gabbana, Jacques Britt e Seidensticker hanno una linea dedicata espressamente all’abbigliamento per bambini, con prezzi che partono dai 10 € fino a superare i 60 € per i modelli più eleganti e ricercati. Da non sottovalutare infine le scarpe del completo, che dovranno abbinarsi allo stile dell’abito e riprenderne i colori.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda