Lavori all'uncinetto: il filato giusto per ogni creazione

Nonostante quella di lavorare il cotone sia un’arte molto antica, l’uncinetto rimane una delle attività più creative nel campo dell’artigianato. L’uncinetto non è altro che un bastoncino di metallo, legno e in alcuni casi avorio, munito di un uncino all’estremità che ha la funzione di guidare il filo, che può essere di cotone, lana o addirittura seta. Ciò che occorre per iniziare è un filato del tipo che si preferisce e un uncinetto (2-5 €) di una misura compatibile con quel filato. Il filati per uncinetto sono raccolti in gomitoli il cui costo varia a seconda della qualità e del peso, ma che in genere si aggira tra 1 € e 6 €.

Materiali e spessori

I filati maggiormente utilizzati per i lavori a uncinetto sono il cotone, la lana e l’acrilico. Qual è quindi il più adatto? A prescindere dalle preferenze personali, se non si ha alcuna dimestichezza con il mondo dell’uncinetto, è facile reperire i cataloghi con i modelli e le istruzioni per lavoro a uncinetto e a maglia, da consultare per avere tutte le informazioni e tante idee originali. È comunque utile conoscere alcune informazioni per non trovarsi del tutto impreparati nella fase creativa. Per iniziare è consigliabile un filato facile da lavorare: a questo proposito il misto cotone per lavoro a uncinetto è il più indicato. Il filato acrilico per uncinetto, molto resistente, è consigliato per presine e lavori per la casa, il classico filato in cotone bianco è invece ottimo per lavori rifiniti e decorativi come i merletti, i centrini e i cestini. Con il filato misto, magari multicolore, si possono confezionare sciarpe e berretti per l’inverno. Per quanto riguarda lo spessore, è da tenere presente che la difficoltà aumenta con cotone più sottile e che per diversi spessori di filo, occorrono diverse dimensioni dell’uncinetto.

Un mondo di idee e colori

L’uncinetto è uno strumento semplice ma permette la realizzazione di elaborati di ogni tipo, dagli articoli a tema per la nascita, come le scarpine e i berretti, alle copertine per la culla. Con il cotone per uncinetto rosa o azzurro, ad esempio, si possono creare corredini per i neonati. Altri lavori a uncinetto facilmente realizzabili sono i rivestimenti per bottoni e persino collane e bracciali. Una volta acquisite le tecniche base si può produrre davvero di tutto, inventare forme e abbinare colori, confezionare regali personalizzati. E perché non arredare la casa a tema con elementi lavorati a uncinetto? Che sia per il periodo natalizio, in cui il cotone rosso può essere impreziosito e diventare un elemento di decorazione, o per l’arrivo della primavera, con l’uncinetto si può: basta solo seguire i modelli e avere tanta fantasia.