Complimenti per la festa!

Ogni occasione è buona per festeggiare. Compleanni, anniversari, feste di laurea e di matrimonio, chi più ne ha più ne metta. Celebrare un avvenimento o una ricorrenza è una buona ragione per divertirsi, rivedere amici vecchi e nuovi e fare conoscenze. Ma l’organizzazione di un party richiede tempo e qualche sforzo. Innanzitutto bisogna trovare la data che possa andar bene al più alto numero di invitati possibile: tra impegni ed esigenze varie non è affatto semplice mettere d’accordo tutti. Se i partecipanti non sono troppi e si ha a disposizione un appartamento sufficientemente grande, si può decidere di organizzare la festa in casa; questa soluzione consente un notevole risparmio in termini economici. In caso contrario, ci si deve orientare su un locale pubblico, oppure si può decidere di affittare uno spazio adatto.

Addobbi per feste

La location andrà poi decorata a festa; i negozi specializzati nella vendita di articoli per feste e party certo non mancano, ma si può anche decidere di acquistare il materiale necessario sui numerosi siti internet che offrono una grande varietà di prodotti. Non potranno mancare festoni e decorazioni luminose, da scegliere in base alla ricorrenza da festeggiare e all’ambientazione. La parte che probabilmente richiede lo sforzo maggiore è rappresentata dalla scelta del cibo e delle bibite. Chi ha tempo, fantasia, e una discreta abilità in cucina, probabilmente deciderà di preparare da sé, magari con l’aiuto prezioso di qualche amico; gli altri potranno rivolgersi a qualche società specializzata a fornire servizi di catering. L’immancabile torta, invece, viene generalmente commissionata a qualche pasticceria e su di essa andranno poste, in caso di compleanni o anniversari, le classiche candeline.

Coriandoli d’argento per feste e party

Una festa non è tale senza coriandoli e stelle filanti; le pulizie del giorno dopo non saranno piacevoli, ma l’effetto è garantito. Coloratissimi e di varie forme e dimensioni, un tempo coriandoli e stelle filanti venivano lanciati manualmente. Al giorno d’oggi, invece, è possibile dotarsi degli appositi sparacoriandoli che si trovano in commercio. Sono composti da un tubo caricato con i pezzi da sparare, e di un meccanismo a molla o a pistoncino, a seconda dei modelli. Ve ne sono con la capsula in plastica oppure in metallo, in base alla lunghezza varia la gittata, che nel caso di un modello con capsula in acciaio da 60 cm può arrivare sino a venti metri. Contengono coriandoli d’argento, d’oro o multicolori, con o senza glitter. Il prezzo di una busta di coriandoli argentati si aggira intorno ai 2 €, per un set di dodici cannoni si spendono invece 28 €.