il fitness: la corda

Il mondo del fitness permette a tutti di mantenersi in forma senza mai annoiarsi. Esistono centinaia di esercizi che coinvolgono tutte le fasce muscolari, ognuno dei quali può essere adatto all’aumento della massa, della forza o della resistenza fisica. Alcuni attrezzi e accessori per palestra sono adatti anche all’uso in casa, a patto che si conoscano bene le loro funzioni e il modo corretto per utilizzarli. La panca per sollevamento pesi, i bilancieri, i tapis roulant e le corde sono quelli più facili da utilizzare e che offrono nel tempo risultati assicurati, specie se accompagnati da una dieta personalizzata.

Il salto della corda è un esercizio semplice e che aiuta a bruciare le calorie, migliorare l’agilità e le funzioni cardiovascolari. È un attrezzo professionale usato anche dai pugili e che non occupa spazio, non richiede un’approfondita conoscenza e si può utilizzare ogni giorno, non solo per saltare.

Imbarazzo della scelta

È probabile che esista una corda per saltare adatta a tutti i gusti, di ogni colore o materiale immaginabile. Sia che si scelga una corda blu o verde, è importante considerare anche il materiale di cui essa è fatta. Una corda nuova può costare meno di 2 €, ma dato che il suo utilizzo prevede l’esecuzione di molti salti ripetuti di seguito, è bene considerare l’acquisto di un tipo di corda che abbia i manici ergonomici e non sia eccessivamente pesante. Questo assicura un comfort che permette di allenarsi ogni volta quotidianamente senza inutili fastidi.

Il PVC è un materiale comunemente usato per produrre corde economiche, mentre il nylon è più costoso ma anche più resistente. Capital Sports produce alcuni modelli utilizzando questo materiale ad un prezzo superiore ai 100 €.

Esistono anche corde in pelle, benché questo materiale non offra particolari vantaggi in termini di elasticità e flessibilità. Hanno un costo solitamente compreso tra 10 e 30 €. Per chi ama il marchio Adidas, l’azienda produce la corda ADRP a lunghezza regolabile e con maniglie ergonomiche, al costo di 20 € circa.

Reebok propone invece la corda Speed Rope da 300 cm, essenziale nel design e con maniglie anti scivolo. Il prezzo online è di 30 € circa.

Un modello che riprende le corde del Novecento è quello offerto da Everlast, la cui lunghezza di 2.4 m e il prezzo di 26 € lo rendono un buon compromesso tra qualità e prezzo. Le corde più economiche sono infine quelle classiche, ovvero costituite da corda di fibra e due manici in legno. Si trovano online a prezzi inferiori a 5 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda