Coprivalvole per moto: quando la personalizzazione passa anche dai particolari

Molto spesso, gli amanti delle moto personalizzano il loro gioiello, così da poter avere una due ruote unica, invidiabile e che, magari, rispecchi la personalità di chi la conduce. Talvolta, si tratta di una vera e propria passione, che il mercato riesce ad assecondare con la vasta proposta di ricambi e accessori per veicoli.

I coprivavolve sono degli elementi che evitano che la valvola possa sporcarsi di polvere o fango. È importante acquistare il modello giusto perché, altrimenti, lo pneumatico potrebbe sgonfiarsi più velocemente oppure, nella peggiore delle ipotesi, rompersi irreparabilmente. Una volta stabilito quale sia l’articolo più adatto alle gomme della propria moto, ci si può addentrare in un mondo fatto di colori scegliendo, ad esempio, dei coprivalvole color oro o neri, semplici o decorati. Sono molto interessanti, ad esempio, i coprivalvole per moto a forma di dado o quelli a forma di biglia da biliardo.

I prezzi possono variare in base al materiale, al marchio e alla decorazione (da 1 € a oltre 30 € per alcuni tappi per valvole originali). Tuttavia, non è da sottovalutare la possibilità di trovare in commercio anche coprivalvole usati o ricondizionati a un prezzo più conveniente.

Coprivalvole per moto: a ognuno il proprio stile

Pneumatici e cerchi per moto possono essere personalizzati con coprivalvole particolari, ad esempio quelli con i LED creano dei giochi di luce molto interessanti quando le ruote sono in movimento, ma hanno anche il pregio di rendere la moto più visibile quando si guida di notte. La visibilità, inoltre, può essere aumentata anche usando adesivi per cerchi da moto in materiale rifrangente.

Per uno stile steampunk o wild west, si possono montare sulle proprie gomme degli originali coprivalvole a forma di proiettile. Esiste anche la possibilità di acquistare dei tappi per valvole originali, un vantaggio per chi è appassionato di moto di una marca particolare, ad esempio della Harley-Davidson.

Vi sono anche altri piccoli interventi estetici volti a personalizzare la moto, ad esempio l’applicazione di stencil o adesivi; oppure si possono realizzare dei disegni e delle fantasie con l’aerografo, che potranno caratterizzare anche il casco.

Si possono poi personalizzare specchietti, frecce e manubri, sempre nel rispetto della legge. I coprivalvole per moto possono quindi costituire solo il primo passo, poco costoso, pratico e, talvolta, d’impatto.

Un vero biker non può, chiaramente, tralasciare neanche l’abbigliamentoperché, oltre a dare un tocco di stile, servirà per affrontare i viaggi in tutta comodità e sicurezza.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda