Coperture per esterni: per godere degli spazi all’aperto in qualsiasi stagione

In primavera ed estate si sente l’urgenza di godere degli spazi all’aperto ma nella maggior parte dei casi, tra insetti e il caldo eccessivo, si rinuncia. Una soluzione per utilizzare giardini e spazi all’aperto sono le coperture per esterni, che garantiscono pulizia, proteggono dal calore e consentono di organizzare gli spazi in maniera efficiente. Possono inoltre essere corredate di amache da giardino, dondoli e tanti altri articoli per l’arredamento da esterno. I teli per coperture non sono tutti uguali e anche i prezzi variano secondo la grandezza, il materiale e anche eventuali trattamenti a cui sono stati sottoposti: i retinati, più semplici, partono da 5 €, mentre per gli occhiellati in pvc e le coperture più strutturate si arriva a 100 €, prezzo che sale ancora di più se il telo è particolarmente grande. 

Quali sono i diversi tipi di coperture per esterni e come sceglierli?

Esistono diversi tipi di coperture per esterni: le coperture per gazebi possono essere, per esempio, in legno, ma anche sotto forma di teli. Il legno è sicuramente più impegnativo e richiede più manutenzione, mentre i teli per gazebo possono essere montati al bisogno, smontati se il tempo è brutto e lavati in lavatrice o in lavanderia. Le coperture in pvc sono considerate le più resistenti in assoluto: impermeabili al 100%, sono le stesse coperture che si utilizzano nei mercati per coprire le bancarelle e sono adatte se si sceglie di investire in una copertura da giardino da utilizzare per molto tempo. Solitamente, le coperture in pvc sono dotate di fori con occhielli metallici, all’interno dei quali vengono fatte passare delle corde che possono essere poi fissate direttamente in giardino o su delle travi.Sono considerate coperture per esterni anche i gazebi da giardino pergola, da applicare direttamente al muro per creare delle tettoie provvisorie mentre si è in cerca di strutture permanenti. In questi casi, le casette ripostiglio in legno o anche in lamiera sono la soluzione da scegliere, valutandone sempre pro e contro.In ogni caso, si possono scegliere coperture per esterni, teli per coperture e teli per gazebo sia nuovi che usati e di diverse marche, così come senza marca.Indispensabile nella valutazione del tipo di copertura e del materiale della stessa, è considerare la collocazione del telo e le condizioni atmosferiche: se la zona è troppo ventosa anche durante la bella stagione, è necessario scegliere teli in vinile e superpesanti in PVC, che sono adatti anche alla stagione fredda. Per un’ulteriore protezione, da considerare anche i teloni ritardanti di fiamma, che sono resistenti al fuoco.