Controller per videogiochi e console

Una scatoletta di plastica, con pochissimi pulsanti, più simile a un telecomando che a una postazione di gioco. Il primissimo controller per console nasce con l´avvento del NES prodotto da Nintendo. Fino a quel momento si poteva interagire solo con il classico joystick (dalla forma a "bastone") che però limitava la precisione dei movimenti e quindi dell´intera esperienza di gioco.

Da allora il controller è divenuto sempre più sofisticato fino ad evolversi nell´attuale forma gamepad. Vediamo dunque quali sono i modelli di gamepad più ricercati e venduti, in particolare per PlayStation 4.

Il joystick per PS4

La novità in fatto di controller per PS4 è il DualShock 4. Si tratta dell´ultimo gamepad wireless della generazione DualShock, che presenta diverse innovazioni, apprezzate dai videogiocatori.

Innanzitutto troviamo un touchpad integrato, utile nel caso in cui il gioco preveda funzionalità da sbloccare in modalità touch. Viene introdotto un nuovo pulsante "Share" che permette di condividere la propria sessione di gioco in diretta agli amici sui canali social. Infine, la componente "Move" rileva i movimenti del giocatore per eseguirli sullo schermo. Nel complesso è indubbiamente più preciso e potente rispetto al joystick per PS3.

I nuovi volanti per PS4

Simulazioni di guida e action-adventure che includono l´utilizzo di veicoli non sarebbero così avvincenti senza un volante che restituisce fino in fondo l´adrenalina della corsa contro il tempo.

Tanti i marchi che hanno progettato e prodotto periferiche di tipo volante per la piattaforma PS4. Tra i più interessanti in termini di prezzo, troviamo il G29 Driving Force della Logitech, realizzato in pelle cucita a mano e con componenti in acciaio inossidabile, il cui prezzo si aggira attorno ai 400 €; e il Thrustmaster T150 Ferrari, con force feedback regolabile per percepire ogni dettaglio, come la perdita di aderenza delle ruote, le frenate, gli urti e gli impatti. Il costo del Thrustmaster si attesta sui 150-200 €.

Il controller di movimento

Ora che il videogaming non è più un divertimento da vivere esclusivamente seduti sul divano, molto importanza hanno assunto i controller di movimento, che devono rispondere a criteri di precisione e interattività sempre più esigenti.

Per PS4 la Sony ha sviluppato il suo controller originale, PlayStation Move. La periferica è stata studiata per una perfetta interazione con la PlayStation Camera (la videocamera che rileva i movimenti) e la PlayStation VR ( il visore di realtà virtuale). Combinando questi elementi, si ha una totale immersione di gioco, ideale non solo per i videogame musicali o danzanti, ma anche per esplorare giochi adventure da vero protagonista.

Originale o compatibile?

Questo è un antico dilemma che attanaglia i videogiocatori: quando si rende necessario l´acquisto di un secondo gamepad, è meglio ricorrere al produttore originale o è possibile optare per un marchio compatibile?

La risposta non è necessariamente univoca: si possono trovare prodotti di grande qualità prodotti e venduti da brand diversi, come ad esempio Mad Catz, che ha creato ottimi pad per picchiaduro e sparatutto. D´altra parte, è una buona idea controllare l´esistenza di un´offerta su un joystick originale nuovo, così si può risparmiare mantenendo la sicurezza e la garanzia di qualità del produttore.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda