Condizionatori

Il caldo opprimente rende la tua vita un tormento? Per riuscire a superare anche questa estate, ti verranno in soccorso degli utili elettrodomestici, i condizionatori.
In commercio troverai modelli inverter, di altri fissi da parete, e di versioni più piccole, portatili, che ti permetteranno di posizionarle, semplicemente spostandole, in ogni ambiente della tua casa.
Ne troverai disponibili di  tantissime marche, quelle più affidabili ed apprezzate sono la LG, la Daikin e la Samsung.

Che cosa sono i condizionatori e come funzionano?

I condizionatori vanno a lavorare andando a raffreddare la temperatura dell’aria. Riescono a fare questa magia andando ad utilizzare un compressore, un condensatore ed un laminatore, che vengono azionati a loro volta dal gas.
Il compressore agisce sul gas e ne aumenta la pressione, il condensatore, va invece ad agire sull’aspetto termico, condensandolo e portandolo allo stato liquido. È proprio nel condensatore che è presente del fluido refrigerante che va a raffreddare il gas.
Questi elettrodomestici per riscaldamento e climatizzazione si compongono di due unità, una interna ed una esterna. La prima è composta da uno split, che va a funzionare emettendo aria fresca, mentre la parte esterna è formata dal corpo motore e da una ventola radiale.
Ma come riescono, i condizionatori, a raffreddare l’aria? Il gas compresso nel modulo esterno, attraverso tubi di rame, viene portato allo stato liquido. L’aria calda che è servita per produrlo viene invece espulsa verso l’esterno, mentre il liquido raffreddato viene inviato all’unità interna. Qui sarà poi l’evaporatore che lo porterà nuovamente allo stato gassoso, andando così a raffreddare l’aria circostante.
Di solito i condizionatori vengono utilizzati per produrre aria fredda, ma andando ad invertirne il flusso potrai utilizzarli anche per riscaldare gli ambienti, che potrai regolare attraverso dei termostati.
Come scegliere un condizionatore?Sono vari gli aspetti che dovrai andare a valutare prima di acquistare un condizionatore.
Per prima cosa ne va verificata la potenza. Questa è espressa in BTU. Per raffreddare una stanza da 20 metri quadri servirà un condizionatore che sia potente almeno 6800 BTU/h. Sarà facile da trovare, dal momento in cui i modelli migliori arrivano fino anche a 12000 BTU/h.
I migliori modelli di condizionatore disponibili in commercio sono quelli che rientrano nella classe energetica A++ o A+++, che permetteranno di risparmiare,  in fatto di consumi elettrici.
Ultimo aspetto da valutare, è quello inerente alla rumorosità. I modelli migliori sono quelli che emettono 20 db, o al massimo 30 db.
Un buon prodotto può costare da 300 € fino a 1.000 €. Potrai trovare tutto l’occorrente per il tuo climatizzatore nei negozi che si occupano di ricambi e accessori per elettrodomestici e climatizzazione.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda