Compressori e accessori per la costruzione industriale

Quando si stanno portando avanti lavori di costruzione industriale è fondamentale che, tra l’attrezzatura disponibile, ci sia sempre un compressore corredato di tutti i suoi principali accessori.In commercio si trovano molti prodotti di questo genere, e le marche più conosciute a cui fanno riferimento sono la Einhell e la Agritec. Anche se di solito è preferibile acquistare prodotti di questo genere nuovi, sul mercato si trovano anche numerose ed interessanti offerte relative a compressori usati o ricondizionati.  

Come scegliere un compressore

Il primo aspetto da valutare quando si procede con l’acquisto di un compressore industriale, sono le sue dimensioni, infatti ci sono dei modelli che possono essere definiti come portatili ed altri che invece non lo sono affatto, ovvero i modelli a pistone.Quelli a pistone funzionano utilizzando un serbatoio, che può essere più o meno grande, all’interno del quale il motore fa confluire l’aria. Le versioni portatili, non disponendo di un serbatoio, andranno quindi lasciate sempre in funzione.Nelle versioni a pistone esiste poi una seconda classificazione, che va a dividere i prodotti in modelli monostadio o bistadio. I primi, come dice anche il nome, hanno un solo pistone e il livello di pressione raggiunto non supera i 150 psi (pound per square inch, libbre per pollice quadrato). Quelli bistadio riescono invece a raggiungere anche i 200 psi.La scelta tra queste due tipologie va fatta soprattutto in base a quello che è l’uso che si andrà a fare del macchinario. Se sporadico sono adatti anche i monostadio, ma se invece se ne farà un uso di tipo industriale ed intensivo allora meglio un compressore bistadio.Altro aspetto da valutare è la potenza, che va da un minimo di 1,5 hp, fino a 6,5 hp e oltre per le versioni più professionali.Il tipo di alimentazione del compressore può essere monofase, da 220V oppure trifase, da 380V. Quest’ultima versione è quella più adatta all’uso industriale, mentre il monofase è quello più adatto ad un uso domestico. Ultimo aspetto da valutare, le dimensioni del compressore: un compressore massiccio, occuperà molto spazio, che non sempre è possibile avere a disposizione.Il costo di questa tipologia di prodotto va da 90 € circa per un modello da 24 litri, e sale fino a oltre 350 € per una versione professionale da 100 litri.La scelta del compressore più adatto alle nostre esigenze,non può prescindere dai giusti accessori. Spesso si trovano in vendita compressori usati anche non funzionanti che possono essere utilizzati per pezzi di ricambio o accessori.