Costruire un nuovo mondo

Che sia per una mostra in arrivo o per aggiungere un pezzo alla collezione, la creazione di un nuovo plastico è l’inizio di una nuova esperienza di divertimento e per molti anche di relax.

Ferromodellismo non è solo un treno sui binari, si sviluppa intorno all’acquisizione di capacità tecniche e manuali che consentono di riprodurre uno scorcio di mondo fatto di dettagli, piccoli ma significativi in ogni aspetto.

È quando si pensa di aver finito che spesso arrivano nuove idee; a quel punto è lo spazio a stabilire se si può andare avanti o no. Non tutti possiedono intere stanze e garage da dedicare a questo hobby, quindi è bene, prima di cominciare, valutare un plastico in scala N che consente di gestire meglio lo spazio rispetto alla scala H0.

Chi ha già esperienza sa bene quanto un tunnel ben curato sia di notevole impatto sul risultato finale. La disponibilità di articoli di modellismo ferroviario non è mai stata limitata: negli ultimi anni è anzi aumentata come la qualità dei modellini.

Stazione

Molti progetti partono da qui, ancor prima di vedere le locomotive sui binari.

Si sceglie lo stile e quindi la nazione e l’anno della riproduzione, per poi procedere all’acquisto e al successivo montaggio e, là dove prevista, colorazione dei particolari.

Vollmer è un produttore molto famoso nel settore dei componenti per ferromodellismo, le cui stazioni sono realistiche e con un buon compromesso tra qualità e prezzo.

La stazione di Moritzburg, lunga più di 40 centimetri, è un esempio di edificio in scala N che non ha nulla da invidiare alla scala H0, considerata la regina.

Sulla stessa linea di qualità e prezzi si muove il brand Faller, i cui prodotti spaziano dalla colla sino ai più piccoli personaggi.

Illuminazione

Le luci rendono speciale il plastico, non solo di notte e non solo lampioni. Basta aggiungere un’insegna luminosa di una casa produttrice di automobili per rendere l’officina ancora più realistica. Si tratta spesso di accessori acquistabili con meno di 20 €, prezzo che consente di acquistare 10 lampioni cittadini di svariate marche.

Un po’ più costose sono le luci Viessmann, allo stesso tempo tra le più finemente dettagliate.

Personaggi

Qui i ferromodellisti spesso si dividono. C’è chi proprio non apprezza animali e persone nel proprio plastico, mentre per altri è un elemento che dà vita e, in un certo senso, rende tutto più realistico. Molto dipende da come si sviluppa la riproduzione, ma un posto, seppur piccolo, al capostazione va dedicato. Con meno di 20 € si acquistano, in genere, set di almeno 10 personaggi in scala N.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda