Commutatori per moto KTM

Nell´ampia gamma di ricambi per moto, molti articoli riguardano la parte elettrica e l´impianto di illuminazione di una motocicletta. Nel mercato specializzato sono disponibili anche i commutatori per moto KTM, realizzati per i diversi modelli di questa casa motociclistica austriaca.

Cos´è un commutatore per moto

Con questo termine, in realtà, si indicano tutti quegli interruttori elettrici che svolgono diverse funzioni per il corretto funzionamento di una motocicletta:

  • accendere e spegnere la moto;
  • attivare le diverse luci in base alla luminosità esterna.

Alla prima categoria appartengono gli interruttori cosiddetti "start/stop", i quali sono costituiti da degli interruttori con molla che, una volta premuti, chiudono il circuito per poi ritornare nella posizione iniziale. In genere questi commutatori vengono montati all´altezza del manubrio della moto, quindi in posizione comoda per il motociclista..

Oltre a questi, ci sono anche i cosiddetti devioluci per moto e in genere tutti i tipi di interruttori adatti per accendere le luci di posizione, attivare gli anabbaglianti e gli altri sistemi di illuminazione previsti da una motocicletta.

Qualunque sia il tipo di interruttore, in genere il commutatore di ricambio include anche i fili elettrici che assicurano il collegamento alla centralina elettrica della moto, a loro volta provvisti di appositi morsetti.

Come scegliere il commutatore giusto

La scelta del modello di commutatore adatto alla moto KTM in possesso è importante per il corretto funzionamento della motocicletta stessa.

La regola da seguire in questi casi, come per tutti gli altri ricambi del resto, è quella di confrontare il modello della moto in questione con quello indicato sulla confezione del commutatore: in genere si tratta di una serie di cifre e numeri e, se le due sigle coincidono, allora c´è la certezza che si stia facendo l´acquisto giusto.

Meglio scegliere dei commutatori nuovi oppure usati?

Questa domanda non riguarda soltanto queste tipologie di interruttori, ma in genere tutti gli accessori per moto.

In linea di massima, gli appassionati delle due ruote verificano bene se sul mercato ci sono delle occasioni di commutatori usati, in modo tale da risparmiare sul loro costo d´acquisto. Questi ricambi possono provenire da motociclette ormai in disuso, pur essendo in perfette condizioni, oppure vengono commercializzati dagli stessi rivenditori specializzati.

Nel caso degli articoli nuovi, invece, in genere costano di più ma c´è la certezza di avere a disposizione dei ricambi perfettamente funzionanti. I ricambi con queste caratteristiche vengono prodotti dalla stessa KTM oppure da aziende specializzate nella produzione di accessori per moto, compatibili con tutte le principali case motociclistiche sul mercato.

A proposito di costo: qual è il prezzo di questi accessori per moto KTM?

Le diverse caratteristiche di questi articoli, assieme alle condizioni di acquisto appena descritte, incidono sul costo da affrontare per l´acquisto di questi articoli. Volendo quantificare, si va da un costo minimo di circa 15 € a oltre 40 € dei modelli dotati di più interruttori.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda