Sponsorizzato
-

Frigoriferi Samsung

L'eccellenza è di casa

Scopri di più
-

Frigoriferi combinati

L’acquisto di un nuovo frigorifero, così come di ogni altro elettrodomestico, è un passo da compiere avendo cura di tenere in conto i propri bisogni e le caratteristiche principali di ogni modello.

Se si decide di acquistare un frigorifero combinato, significa che si fa largo uso del congelatore. Di conseguenza, lo spazio a disposizione per ogni scomparto deve essere ben calcolato in base alle proprie abitudini.

Cosa tenere in maggior considerazione

Un frigo combinato deve avere una termostato regolabile per le due diverse sezioni, anche se il motore è unico. In questo modo si può trovare la temperatura ideale per il congelatore senza compromettere quella del vano frigo.

Gli scompartimenti di un buon congelatore sono di solito tre, anche se alcuni modelli potrebbero averne solo due. Più scompartimenti significa una migliore gestione e suddivisione dello spazio.

La capacità, espressa in litri, è ovviamente soggettiva. Un modello da 250 litri potrebbe bastare per un’intera famiglia, mentre uno da 150 L potrebbe essere perfetto per un single.

Per chi necessita di molto spazio si può arrivare fino a modelli con oltre 600 litri di capienza. Questi sono solitamente a doppia porta e il loro prezzo supera con facilità i 1.000 €.

La presenza di un ventola all’interno di un frigo assicura che la temperatura venga convogliata verso tutti gli scompartimenti, mentre - in assenza di ventola - i piani superiori tendono ad essere più freddi di quelli superiori.

Molto importante è l’opzione no frost, che assicura l’assenza di brina all’interno dell’elettrodomestico. Un frigo no frost fa sì che l’umidità non si formi e, se l’opzione è valida anche per il congelatore, si parlerà di modelli total no frost. Acquistare un frigo a sbrinamento manuale significa dover provvedere di tanto in tanto a rimuovere il ghiaccio in modo autonomo.

L’acquisto di un frigo a incasso è da valutare se si dispone già o si intende acquistare un mobile nel quale incorporare il frigo, in modo da nasconderlo alla vista. Questi modelli, monoporta o con due porte, prevedono l’utilizzo di una guida con la quale agganciare lo sportello all’anta del mobile che lo ospita.

Prezzi

Un frigo in offerta può costare anche meno di 200 €, poco più di 100 € se usato. Tuttavia, in questi casi si tratta spesso di modelli con poca capienza e senza optional. Un modello no frost Samsung in stile americano con doppia porta, classe A+, 570 litri in acciaio inox ha un prezzo di 900 € circa. Un frigo no frost Beko da 270 litri costa invece quasi la metà. Ci sono poi i frigoriferi colorati Ariston , capaci di aggiungere un tocco in più alla vostra cucina ad un prezzo di 500 € circa.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda