Collane e pendagli con diamanti

Le collane e i pendagli con diamanti conferiscono eleganza a chi li indossa, grazie alle loro forme variegate e ai metalli preziosi di cui sono composti. In commercio si trovano collane con diamanti per tutte le tasche: usate anche se in buono stato. Gran parte delle differenze di prezzo, tuttavia, dipende dalle caratteristiche della pietra principale: vale a dire dalla forma, purezza, colore e taglio del diamante. Particolarmente elegante è il punto luce diamante, gioiello adatto a tutte le età e per ogni occasione mondana. Prima di descrivere nel dettaglio questi pendagli, è utile conoscere meglio il diamante e sapere come viene lavorato.

Cos’è un diamante

Il diamante è un minerale di carbonio purissimo, sotto forma di cristalli e con precise caratteristiche fisiche, tra cui l’elevata rifrazione che lo rende splendente. Se opportunamente tagliato, inoltre, esposto alla luce risulta brillante, quindi particolarmente ambito tra i gioiellieri. Sul mercato si trovano diamanti incastonati in anelli, bracciali e collane.

Caratteristiche delle collane e pendagli con diamanti

La prima distinzione tra queste collane riguarda il metallo di cui sono composte. In genere si trovano pendagli con diamanti in oro bianco e placcati in oro giallo o argento. Tra i gioielli più preziosi spicca il platino, che se abbinato al diamante dà vita a collane di grande valore economico.

Un’altra differenza riguarda il tipo di collane con diamanti: si possono acquistare delle ovale o a Tiffany & Co. I prezzi, comunque, variano da circa 60 € a 80.000 € dei modelli più preziosi.