L'orologio da polso

I primissimi orologi da polso nascono a metà del 1800, come accessorio prettamente femminile, in continuità con i bracciali e polsini da donna, ma differenziandosi da essi proprio perché, oltre a ornare, consentono la misurazione del tempo.

Nel corso della storia, diventano un accessorio unisex e subiscono via via diverse rivisitazioni: i quadranti si fanno sempre meno ingombranti e i materiali utilizzati sempre più tecnologici, fino ad arrivare agli anni '70, in cui compaiono i primi modelli digitali.

Oggi, la consultazione dell'orario avviene spesso tramite strumenti elettronici (sveglie, pc, laptop, smartphone); in questo contesto, chi sceglie di indossare orologi da polso può essere motivato da diverse ragioni, come il desiderio di possedere un accessorio eclettico, alla moda o di tendenza, oppure il semplice piacere di utilizzare un oggetto speciale, animato da un cuore artigianale.

L'orologeria Locman

Locman nasce dopo la metà degli anni '80 all'Isola d'Elba, e si afferma in pochi anni come una prestigiosa casa produttrice di orologi da polso, grazie alla capacità di combinare la ricerca estetica e la tecnologica agli antichi saperi dell'orologeria toscana.

Ad oggi, Locman produce anche occhiali e montature; nel campo dell'orologeria è stata la prima azienda a commercializzare, nel 2003, una cassa completamente in carbonio.

Il tratto distintivo delle collezioni di orologi Locman è il mix tra uno stile caratteristico (per esempio i quadranti impattanti in termini di dimensioni o i cinturini dai colori sgargianti), la ricerca tecnologica e l'accessibilità in termini economici.

Cinturini Locman per orologi

Nonostante un'accurata manutenzione, l'usura e l'utilizzo assiduo dell'orologio possono rovinare alcune parti: il cinturino può consumarsi e la fibbia si può rompere; d'altra parte, con il tempo può subentrare il desiderio di rinnovare lo stile dell'accessorio.

In questi casi, per dare nuova vita al proprio Locman, è sufficiente sostituire la parte che si desidera.

I cinturini Locman sono moltissimi, esistono infatti proposte diverse in termini di materiale (gomma, silicone, pelle, plastica, titanio), colore e lunghezza. Alcuni cinturini dispongono di fibbia mentre in altri casi è possibile sceglierla a parte.

A seconda dei gusti e delle esigenze, si può selezionare il cinturino di interesse, verificando la compatibilità del ricambio con il modello di orologio in possesso. Facili da reperire, disponibili sia nuovi che usati, sono ricambi velocemente sostituibili utilizzando adeguati strumenti per la riparazione. È possibile rinnovare il cinturino a seconda delle stagioni (per esempio, il silicone può essere più pratico d'estate e la pelle d'inverno), oppure cambiarlo in concomitanza all'acquisto di altri dettagli d'uso quotidiano, come un portafogli da uomo in pelle nera.

Per quanto riguarda il prezzo, sono acquistabili fibbie già a partire da 5 € e si trovano cinturini in stile bracciale anche a 200 €.