Cinghie da viaggio per chiusura: accessori importanti per la sicurezza dei bagagli

Quando si viaggia, la sicurezza dei bagagli può diventare un pensiero fisso, soprattutto se all’interno c’è qualche oggetto fragile o di valore. Le cinghie sono degli accessori da viaggio che avvolgono la valigia e ne assicurano il contenuto, oltre a poter diventare un ausilio per il trasporto.

Sono regolabili, anche se è meglio prestare attenzione alla lunghezza massima, e a volte possono essere molto utili per chiudere correttamente il bagaglio stracolmo.

I prezzi delle cinghie per la chiusura dei bagagli non sono molto elevati (da 3 € a meno di 20 € circa), una spesa che vale senz’altro la sicurezza dei propri oggetti personali. Tuttavia, potrebbe essere una buona idea comprarne una usata, soprattutto se pensiamo di utilizzare questo oggetto per un solo viaggio.

Vediamo insieme qualche caratteristica di questo accessorio, così da effettuare l’acquisto più adatto alle proprie esigenze.

Le cinghie con lucchetto TSA

Alcuni particolari lucchetti da viaggio sono detti TSA. Questi apparecchi sono dotati di un codice, che andrà impostato da chi lo usa, e possono essere aperti anche da una chiave universale.

Dopo l’11 settembre 2001, la Transportation Security Administration (TSA), ovvero l’ente preposto alla sicurezza degli aeroporti negli Stati Uniti, ha ordinato l’apertura delle valigie di alcuni passeggeri, in modo da controllarne il contenuto e l’eventuale presenza di oggetti vietati all’imbarco.

Questa procedura ha sollevato diverse polemiche, poiché i bagagli venivano forzati e, di conseguenza, rovinati. Le valigie, infatti, venivano spesso aperte con negligenza, creando disagio ai passeggeri. Ecco quindi che nasce il sistema TSA: i viaggiatori possono assicurare le loro valigie con un codice segreto, mentre le autorità possono aprirle per i controlli usando una chiave universale.

Molte cinghie da viaggio integrano questo sistema, pur mantenendo un costo accessibile.

La valigia perfetta

Quando si acquista una cinghia da viaggio è importante verificare la lunghezza complessiva, in modo da capire se, effettivamente, è sufficiente ad avvolgere il bagaglio. Anche i materiali dovranno essere resistenti. Alcuni di questi articoli per viaggi hanno una struttura a croce, che consente una chiusura ottimale sia in orizzontale che in verticale.

Talvolta, si ha paura di non riuscire a riconoscere il proprio bagaglio tra tanti: per evitare questo disagio, potrebbe essere utile scegliere una cinghia dal colore particolare, oppure ricorrere alle etichette per indirizzi, molto utili anche in caso di smarrimento della valigia.

I modelli di cinghia più performanti integrano anche il pesa valigie, così da evitare eventuali disagi pochi minuti prima dell’imbarco.

Inoltre, per chi usa solo i bagagli a mano, potrebbe essere utile anche il set da viaggio, che consente di misurare la corretta quantità di liquidi da portare in cabina.