71 oggetti trovati dai venditori eBay internazionali

Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Chitarre lap steel e pedal steel vintage

Chitarre lap steel e pedal steel vintage

Lap steel guitar e pedal steel non sono certo i modelli di sei corde più conosciuti. Eppure, per tutto il secolo scorso, grazie alle interpretazioni di grandi strumentisti, hanno contribuito a fare la storia di molti generi musicali.

La lap steel nasce tra i mari tropicali delle Hawaii, per mano di Joseph Kekuku che per primo provò a sperimentare l´utilizzo di una barra di metallo facendola scorrere sulle corde di una chitarra. Siamo negli anni Ottanta del diciannovesimo secolo, e per quasi un trentennio questa nuova tecnica rimane circoscritta alla produzione musicale dell´arcipelago che le ha dato i natali.

Dai mari delle Hawaii alle brume di Seattle

All´epoca i musicisti hawaiani utilizzavano delle normali sei corde a cui applicavano il metodo della lap steel. In pratica, esisteva un nuovo modo di suonare, ma non c´era ancora uno strumento pensato esclusivamente per questo utilizzo.

Si deve a un liutaio di origini norvegesi, tale Chris J. Knutsen, emigrato a Seattle, la creazione di quella che è considerata a tutti gli effetti l´antesignana della lap steel. La "convertible guitar", questo il suo nome, aveva la cassa armonica sovradimensionata che si attaccava al manico all´altezza del settimo tasto, invece che del dodicesimo, come avviene nei modelli di chitarre classiche tradizionali.

Uno strumento molto versatile

La lap steel si suona da seduti, utilizzando delle particolari accordature aperte, facendo scorrere un pezzo di metallo sulle corde; il risultato sono delle sonorità completamente nuove. Viene prodotta sia nella versione acustica, dotata di cassa di risonanza, che in quella elettrica, in cui le vibrazioni vengono trasformate in suoni dai pick-up. Al pari delle chitarre tradizionali, ha generalmente sei corde, ma vi sono dei modelli che ne hanno sette, otto, e persino dieci.

Oltre al massiccio utilizzo che ne viene fatto nella musica hawaiana, in particolare nei generi "Hula" e "Hapa-Haole", la steel guitar ha contribuito nel corso dei decenni a dare un´impronta particolare alla musica country degli anni Trenta e Quaranta, e al cosiddetto "western-swing".

Più recentemente la sua fortuna è legata all´utilizzo che ne è stato fatto da alcuni virtuosi del progressive degli anni 70, e nei brani destrutturati del post-rock.

Pedal steel

La sorella minore della lap steel è la pedal steel guitar, che, come suggerisce il nome, è dotata di pedali. La sua introduzione risale agli anni 50, e il suo utilizzo riguarda principalmente la musica country. Va detto che non esiste e non è mai esistita una produzione industriale di pedal steel; in genere è il musicista stesso che adatta al suo stile e alla sua tecnica il rapporto tra i pedali, il manico, e le corde. Pertanto, come avviene anche per le lap steel, sui siti e nei negozi specializzati si trovano dei modelli unici alquanto bizzarri e preziosi allo stesso tempo.

Si tratta di strumenti musicali vintage, passati per chissà quante mani, e con una storia tutta da raccontare; il loro fascino è davvero particolare. Il prezzo di una lap steel guitar può variare molto, si va dai 180 € per un modello risalente agli anni 30, ai 1.600 € per un bellissimo esemplare degli anni 20.









Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda