Chitarre classiche: magia intramontabile

Per molti la musica è un grande amore, amano ascoltarla e suonarla. Tra tutti gli strumenti musicali, il più diffuso è la chitarra. Tra i vari tipi di chitarra, la classica è quella più antica, è legata alla tradizione classica e orchestrale.

I musicisti sanno bene quanto la qualità del loro strumento sia determinante per una buona esecuzione, proprio per questo, nella scelta va tenuto conto di ogni dettaglio. Esistono vari tipi di chitarre classiche e molte fasce di prezzo. Se si desidera cercare tra le chitarre online, si possono trovare i marchi più noti, quali EKO, Manuel Rodriguez, Stagg e Yamaha. I prezzi della chitarra classica vanno da meno di 30 € a più di 1.000 €. Spesso guardando tra le chitarre usate si può ridurre il budget senza rinunciare alla qualità.

Tipi di chitarre classiche e come sceglierle

La chitarra classica ha la cassa armonica vuota ed il suono viene amplificato meccanicamente. Ha un sound caldo e soffuso che la rende adatta alla musica classica, al flamenco e al jazz.

Rispetto a quella acustica ha una cassa più piccola ed è sprovvista di battipenna. Si suona con le dita anziché con il plettro e ha le corde di nylon e seta anziché di metallo. Generalmente le corde sono 6.

Le chitarre classiche possono essere di qualità molto diverse, ciò che incide molto sul loro valore è il materiale usato per la costruzione della cassa armonica. Le chitarre più economiche hanno la cassa in laminato o compensato, quelle più costose ce l’hanno in legno. La parte anteriore è generalmente di cedro o abete rosso, mentre per la posteriore si usa generalmente un legno più duro, di solito il palissandro.

Chi si sta affacciando per la prima volta al mondo della chitarra classica, di solito opta per una EKO, un brand piuttosto economico che permette di impratichirsi con il nuovo strumento. Se si cerca un prodotto di fascia un po’ più alta ci si può orientare su una chitarra classica Yamaha, la maggior parte dei modelli assicurano un’ottima qualità a un prezzo ragionevole. Gli accessori da abbinare al primo acquisto sono una custodia, una tracolla e un accordatore.

Se si decide di comprare la chitarra a un bambino, bisogna tenere conto di alcuni dettagli.

Le chitarre per bambini hanno dimensioni differenti e scegliere quella giusta incide molto sull’abilità nel suonare lo strumento.

Un bambino alto fino 114 cm ha bisogno di una chitarra di ¼ della dimensione normale; fino a 135 cm, di ½; fino a 150, di ¾; mentre oltre i 150 cm si può scegliere una normale chitarra per adulti.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda