L’utilità delle chiavi a bussola

Avere nella propria cassetta degli attrezzi e nel proprio garage tutti gli utensili necessari è una gran fortuna.

Alcuni utensili manualicome il cacciaviteo la chiave inglesesono indispensabili, mentre altri sono utili in determinati casi o raramente.

Tra quelli più versatili e capaci di facilitare i lavori in cui bisogna serrare e disserrare, si trova sicuramente la chiave a bussola, utensile dall’aspetto molto semplice ma ricco di funzionalità.

La bussola è composta da un cilindro con due profili di cui uno, quello che entra a diretto contatto con l’elemento da serrare o rimuovere, può essere esagonale o poligonale. La differenza tra una versione e l’altra dipende dal tipo di lavoro che si deve eseguire. Un profilo esagonale risulta consono per eseguire serraggi in cui è richiesta molta forza e dove è possibile sfruttare tutto lo spazio necessario per muovere l’utensile.

L’altro lato della bussola è quello in cui si attaccano gli accessori, tra cui il ben noto cricchetto reversibile, manico che sfrutta un particolare meccanismo che consente di ruotare la bussola con il minimo sforzo e che è dotato quasi sempre di manico in gomma. Dadi e bulloni diventano più semplici da fissare o rimuovere anche negli angoli più angusti, specie se si utilizzano le prolunghe quando necessarie.

Tuttavia, in garage, officina e in altre occasioni, la chiave a tubopuò rivelarsi l’unica scelta possibile per serrare o disserrare, ad esempio, le candelette di un’auto.

Quali chiavi a bussola acquistare?

Come è facile intuire, esistono numerosi formati di bussole in commercio. Anche gli attacchi possono avere diversi diametri.

A parte i casi in cui si rende necessario utilizzare una specifica bussola per una sola volta, il modo migliore per ottenere il massimo in termini di spesa e utilità è l’acquisto di un set completo.

I maggiori produttori come Bahco, Bosch, Beta Tools o Makita, così come molte altre aziende meno note, realizzano set di bussole delle dimensioni più comuni inserendole in valigette in plastica in cui sono contenuti anche riduttori, prolunghe, cricchetto reversibile e, in alcuni casi, anche bussole per chiavi Torx.

Prezzi

Se una chiave a tubo può costare tra i 20 e i 40 €, un set completo di bussole venduto al prezzo più basso può non superare i 30 €. In questi casi, è bene essere sicuri della qualità dei materiali proposti.

BGS è un brand molto noto nel settore e la cui valigetta con 192 pezzi, 3 cricchetti reversibili, pronta per ogni evenienza, costa meno di 90 €.

prezzo medio per un set utile per dadi, bulloni e altri elementi comuni in genere si attesta sui 60 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda