Massima cura per i dettagli per un giorno indimenticabile

Il giorno del matrimonio va vissuto, così come fanno molti, ancora prima che inizi.

La preparazione, la gioia di consacrare e ufficializzare un rapporto e poi viverlo al meglio non ha davvero prezzo.

Gli ospiti si aspettano di godere di una cerimonia e di un festeggiamento che si possa svolgere in modo divertente e senza intoppi. Alcuni noteranno i minimi dettagli e la cura nei loro confronti, altri un po’ meno. In tutti i casi, è bene avere attenzione per i dettagli perché sono le sfumature a dare vita ai colori.

Ecco che, per avere tutto in ordine, non bisogna spendere una fortuna, ma fare delle ricerche estese per trovare, tra le tantissime decorazioni per il matrimonio, quelle migliori a un prezzo che si è disposti a spendere.

Se è vero che a volte si può fare a meno dei palloncini per il matrimonio, fiori, petali e ghirlandepossono, invece, risultare indispensabili per arredare uno o più locali o per colmare spazi vuoti all’interno di questi.

Una volta giunti a tavola, però, potrebbe rivelarsi troppo poco lasciare solo le posate e le stoviglie o al massimo il numero del tavolo. L’attesa potrebbe protrarsi, quindi è bene considerare l’utilizzo di un bel centrotavola per renderla più piacevole.

Quale centrotavola scegliere?

La stagione in cui si celebra il matrimonio, i gusti degli sposi, il tema principale, sono tutti parametri che possono dettare la scelta del centrotavola. In inverno si può optare per l’utilizzo di composizioni in cui risalti il legno, dove il colore bianco, il rosso e il dorato sono tra i principali, ma non è da escludersi un centrotavola in cui risaltino colori come il viola o il blu.

Se il tono della celebrazione sarà vivace e incline al divertimento, allora è meglio dare vita con colori vivaci. L’importante è prestare attenzione alla grandezza e all’altezza del centrotavola, che non devono essere eccessive per creare problemi tra un invitato e l’altro, rendendo difficile la conversazione o la visione di tutti i presenti al tavolo.

Le piccole piante riposte in vasi decorati sono un classico ma, in tempi in cui la fantasia corre veloce, non mancano composizioni originali e personalizzate.

Prezzi

Con circa 12 € si può acquistare un vassoio in legno bianco, in stile Shabby Chic, su cui riporre qualsiasi oggetto di fantasia, pianta o tessuto. 7 € sono sufficienti per un segnaposto numerato dal look vintage, mentre bastano 3 € per un segnaposto ispirato dalla vita marina, ottimo anche come bomboniera, semplice ma ricca di bellezza e significato. Pochi euro sono invece sufficienti per l’acquisto di una candela e di un portacandela da matrimoniodi qualsiasi colore.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda